Ultimo aggiornamento  13 dicembre 2019 05:56

Italian F.4 Championship powered by Abarth: 3 gare, 3 vincitori.

Adriano Tosi ·

Tris di gare e tris di vincitori nel fine settimana sul circuito rodigino, per il secondo appuntamento annuale dell’Italian F.4 Championship powered by Abarth, dopo il debutto a Misano.

Olandese volante

Gara 1 inizia sotto una pioggia battente e con la pista completamente bagnata con la safety car che rientra ai box dopo tre giri. Le condizioni difficili portano i piloti a non rischiare: tutti tranne uno, l’olandese Job Van Uitert (Jenzer Motorsport), che si dimostra immediatamente il più veloce in pista e al giro 12 passa al comando della corsa, che poi vincerà, grazie ad un sorpasso su Lorenzo Colombo (Bhaitech), alla fine secondo. Sul terzo gradino del podio il neozelandese Marcus Armstrong, del Prema Power Team. Il quarto posto va invece all’indiano Kush Maini (Jenzer Motorsport), davanti al primo dei rookie, l’italiano Leonardo Lorandi della Bhaitech. Dietro di lui il brasiliano Enzo Fittipaldi (Prema Power Team). Settima e prima del Woman Trophy, a conferma dell’ottimo feeling con la pista di Adria e con le condizioni di bagnato, la tedesca Sophia Floersch (BWT Muecke Motorsport), seguita dal guatemalteco Ian Rodriguez (DRZ Benelli), dall’argentino Giorgio Carrara (terzo fra i rookie) e dallo svizzero Giacomo Bianchi. Nel Rookie Trophy, dietro a Lorandi, Fittipaldi e Carrara chiudono la top five il brasiliano Felipe Branquinho (DR Formula) e il francese Alessandro Ghiretti (BDL Motorsport). 

Secondo weekend, quinta prova in assoluto e prima vittoria per il rookie Leonardo Lorandi (Bhaitech) che vince ad Adria Gara 2. Un risultato ottenuto in condizioni difficili: dopo le abbondanti piogge della notte, la corsa parte (ancora in regime di safety car) su pista bagnata, prima che l'asfalto si asciughi col passare dei giri. Lorandi, dopo aver superato l’olandese Job Van Uitert (alla fine secondo) ed essersi portato in terza posizione, approfitta del contatto fra Lorenzo Colombo, che fino a quel momento aveva condotto la gara, e il neozelandese Marcus Armstrong. Entrambi sono costretti al ritiro. Sul terzo gradino del podio sale il tedesco Lirim Zendeli (BWT Muecke Motorsport), protagonista di un bel duello con l’italiano Aldo Festante (DR Formula), quarto. Quinto è il venezuelano Sebastian Fernandez (Bhaitech), seguito dal russo Artem Petrov (DR Formula), dal brasiliano Enzo Fittipaldi, dall’indiano Kush Maini, dalla tedesca Sophia Floersch e dal guatemalteco Ian Rodriguez (DRZ Benelli). Nel Rookie Trophy, il podio è lo stesso di Gara 1: Lorandi, Fittipaldi e l’argentino Giorgio Carrara. Quarto è il brasiliano Felipe Branquinho, quinto l’italiano Andrea Dell’Accio (Henry Morrogh Racing).

Successo tricolore

Lorenzo Colombo, del team Bhaitech, vince Gara 3. Partito dalla pole position, l’italiano perde una posizione alla prima curva a favore dell’olandese Job Van Uitert (Jenzer Motorsport), che però commette subito un errore e torna secondo: posizione in cui arriverà poi sotto la bandiera a scacchi. La sua però non è stata una corsa indisturbata, visto che ha dovuto resistere ai ripetuti attacchi del neozelandese Marcus Armstrong (Prema Power Team), alla fine terzo. Ai piedi del podio due piloti della BWT Muecke Motorsport: i tedeschi Lirim Zendeli e Sophia Floersch, quest’ultima vincitrice del Woman Trophy e al miglior risultato stagionale. Sesto il vincitore di Gara 2, l’italiano Leonardo Lorandi (Bhaitech); la top ten è completata da Kush Maini, Ian Rodriguez (DRZ Benelli), dal brasiliano Felipe Branquinho (DR Formula) e dall’italiano Federico Malvestiti. Il Rookie Trophy, dietro al vincitore Lorandi, vede Branquinho, il brasiliano Enzo Fittipaldi, l’argentino Giorgio Carrara e lo svizzero Mickael Grosso (Corbetta Competizioni). Prossimo appuntamento a Vallelunga il 23-24-25 giugno.

Ti potrebbe interessare

· di Edoardo Nastri

Una start up italiana ha sviluppato un sistema per verificare lo stato di stress e salute del pilota. Ecco come funziona, test al Supercorso Federale Velocità ACI Sport di...