Ultimo aggiornamento  14 dicembre 2019 21:41

Nuova Bmw Serie 4, uguale ma diversa.

Paolo Odinzov ·

Auto che vince non si cambia. Quelli della Bmw devono averla pensata così quando hanno deciso di rinnovare la Serie 4 aggiornandola senza stravolgerne il dna tradizionale e puntando a enfatizzarne le qualità che ne hanno fatto un modello di successo, capace di conquistare, dal 2013 ad oggi, oltre 400 mila clienti nel mondo.

Tre versioni di carrozzeria

In vendita con un listino a partire da 42.450 euro e prodotta nelle versioni Coupé, Cabrio e Gran Coupé, la tedesca si distingue dalla precedente per il design della carrozzeria che ha subito un leggero maquillage e sfoggia diverse soluzioni inedite come i fari a Led, in sostituzione delle precedenti luci allo Xeno, oppure le prese d’aria ridisegnate per un aspetto più dinamico.

Lusso e hi-tech

Anche all’interno la berlina di Monaco è stata rinnovata senza esagerare e ora può contare - per fare la differenza con le rivali - su delle ricercatezze stilistiche da categoria superiore, tra cui le applicazioni cromate in varie parti dell’abitacolo e numerosi plus hi-tech, compreso l’assistente digitale di mobilità personalizzato Bmw Connected.

Meccanica più sportiva

Guidandola già dai primi chilometri la nuova Serie 4 rivela le modifiche che la ha subito dal punto di vista meccanico con un intervento più pesante rispetto a quanto fatto per la linea. A cominciare dell’adozione di una inedita architettura sospensiva irrigidita, tarata in modo da rendere la vettura più reattiva e pronta nel comportamento stradale. Fino alla possibilità di equipaggiare la tedesca con dei “pacchetti” tecnici messi a punto dalla divisione sportiva M della Bmw e capaci di aumentarne grinta e prestazioni.

Potente ed ecologica

La gamma delle motorizzazioni permette di scegliere sulla nuova Serie 4 tra quattro unità a benzina e tre a gasolio della famiglia EfficientDynamics, dotate di tecnologia TwinPower Turbo, disponibili anche a trazione integrale xDrive o con cambio automatico-sequenziale Steptronic a 8 rapporti. Il tutto per un range di potenza da 150 a 326 cavalli con consumi ed emissioni, dichiarati, che sulla versione 418d arrivano fino a 4,1 litri per 100 km e 107 g/km di CO2.

 

 

Tag

BMW  · Novità  · Serie 4  · 

Ti potrebbe interessare

· di Enrico Artifoni

Il gruppo tedesco archivia un 2016 più che positivo per vendite, ricavi e utili. In cassa 13 miliardi di euro di liquidità, qualche tensione per Brexit