Ultimo aggiornamento  20 novembre 2019 20:25

ACI Racing Weekend, capitolo due.

Matteo Losa ·

Non c’è sosta per gli ACI Racing Weekend in questo inizio di stagione. Sono ancora caldi i motori dei bolidi del Campionato Italiano Gran Turismo e del tricolore Sport Prototipi, che hanno elettrizzato Imola con gare mozzafiato,  e già si preparano a scendere in pista i giovani piloti dell’Italian F.4 Championship Powered by Abarth e le novità del TCR Italy Touring Car Campionship e del Campionato Italiano Turismo TCS, di scena da venerdì 5 a domenica 7 sul circuito di Adria.

Le gare di Imola

Nello scorso weekend, il tricolore Gt è stato aperto dalla doppietta di Venturi – Gai sulla Ferrari 488 di Black Bull Swisse Racing, primi per due volte davanti la Lamborghini Huracan di Ombra Racing dell’equipaggio Beretta – Frassineti. Sul podio del Santerno in gara 1 la Ferrari di Easy Race con Jaime Melo e Niccolò Schirò, mentre in gara 2 è stata la volta della vettura gemella della Scuderia Baldini 27 condotta da Malucelli – Cheever. Tra le sportscar del Campionato Italiano Sport Prototipi doppia affermazione per Ivan Bellarosa con la Wolf Turbo, motorizzata Peugeot, di Avelon Formula, sempre seguito da Marco Jacoboni con la Osella PA21 EVO della Scuderia Vesuvio, primo tra le vetture CNA, ovvero le vetture con motore aspirato. Spettacolari anche le sfide con le Radical, che hanno dimostrato di poter competere per le posizioni di testa, così come la Wolf Turbo di Mirko Zanardini, all’esordio nella categoria dopo diverse stagioni nel Gran Turismo. Sul circuito del Santerno avvincenti anche le sfide del MINI Challenge con la doppia affermazione di Gianluca Calcagni e Filippo Maria Zanin e quelle tra le monoposto della F.2 Italian Trophy dove Riccardo Ponzio ha ottenuto una doppietta che l’ha lanciato in vetta alla classifica. Il giovane Riccardo Pera e l’esperto Enrico Fulgenzi si sono divisi la posta in palio nella Porsche Carrera Cup Italia, mentre nelle quattro gare della Mitjet Italian Series le vittorie sono andate per due volte a Marcucci poi a Gioia e Malvestiti.

Appuntamento in Veneto

Messo in archivio il fine settimana di Imola, è già pronto a scattare, ad Adria, un nuovo ACI Racing Weekend con la seconda stagionale dell’Italian F.4 Championship Powered by Abarth dove l’uomo da battere è sicuramente Sebastian Fernandez, autore di una tripletta a Misano. Grande attesa, invece, per la prima del TCR Italy Touring Car Championship dove è già sfida aperta tra Audi, Seat, Honda, Opel, Volkswagen e Peugeot. Proprio sulla 308 Racing Cup del marchio francese salirà Stefano Accorsi che, dopo aver interpretato il pilota Loris De Martino in "Veloce come il vento", diventerà lui stesso un pilota con la vettura di Arduini Corse. Sfide attese anche nel Campionato Italiano Turismo TCS con la pattuglia di Seat Leon ST che dovranno vedersela contro Honda Civic, Renault Megane, Alfa Romeo Giulietta, MINI John Cooper Works, Opel Corsa e Seat Ibiza Cup. In pista anche la Seat Leon Cup, alla sua prima stagionale, e il Trofeo Abarth Selenia che torna dopo l’esordio di Misano. Appuntamento quindi da non perdere sul circuito rodigino dove -tra sabato e domenica - andranno in scena ben 11 gare.

Tag

Aci Racing Weekend  · Adria  · Imola  · 

Ti potrebbe interessare

· di Monica Secondino

L’attore correrà alcune gare del TCR Italy 2017 al volante di una 308 Racing Cup da 308 cavalli. Si comincia il 7 maggio ad Adria

· di Matteo Losa

Torna sul circuito emiliano l'appuntamento targato Aci Sport: 18 gare previste nel fine settimana. Grande attesa, in particolare, per il via del tricolore GT