Ultimo aggiornamento  09 dicembre 2019 10:57

WRC: sfida nelle pampas argentine.

Marco Perugini ·

Tutto aperto: non solo l’acceleratore delle auto che si sfidano nella quinta prova del Mondiale Rally WRC in programma questo fine settimana in Argentina, ma anche l’esito finale della corsa che segna il completamento di un terzo del calendario 2017. Dopo aver visto quattro piloti su altrettante auto diverse vincere le prime quattro tappe, sono in tanti a scommettere su un risultato inaspettato di questo YPF Rally Argentina. I trionfi di Ogier su Ford Fiesta a Montecarlo, Latvala su Toyota Yaris in Svezia, Meeke su Citroen C3 in Messico e Neuville su Hyundai i20 in Corsica accendono la bramosia delle “seconde guide” che ora scalpitano.

Pronostico difficile

La terra soffice delle pampas pianeggianti, le piste con profondi solchi che obbligano i piloti ad adottare assetti rialzati, i guadi sul percorso e le insidie delle rocce sulle strade di montagna potrebbero indurre i “big” ad un atteggiamento più conservativo, a vantaggio soprattutto di Tanak, Evans e Ostberg su Fiesta, nonché di Sordo e Paddon su i20 e Breen su C3. Anche l’italiano Bertelli su Ford Fiesta WRC ha le carte in regola per ambire alla Top10 finale. L’equipaggio formato da Fabio Frisiero e Giovanni Agnese completa la compagine tricolore. Bisognerà invece aspettare il 18 maggio per vedere Fabio Andolfi di ACI Team Italia, beniamino dei tifosi, al via del Rally del Portogallo.

Ci sono anche i condor

I 26 equipaggi al via si sfidano in 18 prove per un totale di 357 chilometri. Il baricentro della kermesse è il lago di Villa Carlos Paz, a 30 minuti da Cordoba e a 700 chilometri a nord-ovest da Buenos Aires. Il programma prevede venerdì le crono sulle piste sabbiose nella valle di Santa Rosa di Calamuchita e sabato sei prove nella valle fluviale di Punilla. Domenica gran finale con tre sfide cronometrate sulle montagne di Traslasierra, compresa la powerstage finale in altura, denominata El Condor

Così in tv

Le fasi più spettacolari del rally argentino sono trasmesse da Fox Sports sul canale 204 di Sky, con il commento di Lucio Rizzica. Lo show va anche in streaming su Red Bull tv in lingua inglese, visibile "in chiaro" online e tramite app.

Tag

Citroën  · Ford  · Hyundai  · Latvala  · Meeke  · Neuville  · Ogier  · Rally  · Toyota  · Wrc  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marco Perugini

Il belga e la Hyundai finalmente primi. In quattro gare iridate hanno vinto altrettanti piloti e auto: mondiale rally apertissimo e appassionante

· di Marco Perugini

In Messico trionfa Meeke su C3. In tre gare, tre marchi diversi sul gradino più alto. Sul podio anche Ogier (Ford) e Neuville (Hyundai)

· di Marco Perugini

Latvala su Yaris si aggiudica la seconda prova del mondiale sulle nevi svedesi, approfittando di un errore di Neuville su Hyundai