Ultimo aggiornamento  15 dicembre 2019 00:58

Audi vende la Ducati?

Redazione ·

Secondo l’agenzia Reuters, il gruppo Volkswagen starebbe valutando la vendita di Ducati, il marchio di moto italiane comprato dall’Audi nel 2012 per 860 milioni di euro. Da Wolfsburg nessun commento, come da Evercore, la banca d’affari che i tedeschi avrebbero chiamato per l’operazione.

Il valore del marchio

Sempre secondo le due fonti anonime citate dall’agenzia di stampa, la Ducati avrebbe chiuso nel 2016 con circa 100 milioni di profitti e avrebbe una valutazione di 1,5 miliardi di euro. Secondo un banchiere vicino all’operazione, il potenziale valore sul mercato del marchio potrebbe essere minore, intorno a un miliardo. Nel 2016, Ducati ha registrato vendite per 593 milioni di euro.

Chi comprerebbe?

Se Audi cedesse il marchio, Ducati potrebbe fare gola a gruppi cinesi o indiani, oltre che a gruppi di investitori come quelli che nel 2007 hanno comprato l’Aston Martin. Nel giugno dell’anno scorso, il ceo del gruppo, Mathias Mueller, aveva detto che, in seguito allo scandalo del dieselgate e ai nuovi investimenti su elettrificazione e nuova mobilità, Volkswagen avrebbe rivisto il proprio portfolio di asset e brand. Senza tuttavia aggiungere se ed eventualmente cosa sarebbe potuto andare in vendita per fare ulteriore cassa. 

Nel 2012, Ducati era stata acquistata all’ombra della passione per il marchio italiano di Ferdinand Piech, padre padrone del gruppo. Oggi Piech, a 80 anni compiuti lo scorso 17 aprile, sta uscendo di scena. Una coincidenza. O forse no.

Tag

Ducati  · Volkswagen  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

La Casa tedesca ha momentaneamente bloccato la cessione del marchio a due ruote italiano. Tra i motivi, divergenze con Audi e il mancato appoggio dei sindacati

· di Redazione

Il colosso italiano della moda potrebbe acquistare da Volkswagen il marchio nazionale delle due ruote. Quotazione 1.2 miliardi di dollari

· di Antonio Vitillo

Secondo Il Sole 24 Ore, Harley Davidson potrebbe investire sulla rossa a due ruote. Serve almeno un miliardo di euro e battere una agguerrita concorrenza

· di Marco Perugini

Il marchio di Borgo Panigale festeggia il settimo anno consecutivo di crescita sul mercato. Va forte negli Usa, Sud America, Cina e Italia

· di Redazione

La notizia non è ufficiale ma la casa tedesca potrebbe lasciare il Wrc 2017, solo qualche ora dopo aver vinto per la quarta volta consecutiva il titolo costruttori