Ultimo aggiornamento  23 luglio 2019 03:11

Lotus, una Special da pista.

Paolo Odinzov ·

Dopo la recente Elise Sprint, Lotus presenta un’altra super sportiva destinata ad accontentare il pubblico più esigente: si tratta della Evora Sport 410 GP Edition, variante potenziata dell'ultima gran turismo 2+2 di Hethel, ispirata alle monoposto F1 John Player Special del costruttore inglese che negli anni 70 e 80 hanno lasciato il segno sulle piste, guidate da campioni come Mario Andretti e Ayrton Senna.

Solo 5 esemplari

Prodotta con il contagocce in soli 5 esemplari, destinati ad andare a ruba tra i collezionisti nei mercati di Stati Uniti e Canada, la Evora Sport 410 GP Edition verrà messa in vendita questa estate con un listino di 110.000 dollari, ovvero 5.800 dollari in più rispetto alla Sport 410, e sarà realizzata dal reparto speciale di personalizzazione Lotus Exclusive.

Livrea nero-oro

A caratterizzarla visivamente rispetto al modello da cui deriva è la colorazione della carrozzeria, con la livrea nero-oro, unita all’allestimento dedicato dell’abitacolo che prevede dei rivestimenti in Alcantara e diverse componenti in fibra di carbonio. I progettisti Lotus hanno poi apportato alla vettura diversi interventi tecnici per aumentarne l’aerodinamica e ridurne il peso di circa 60 chilogrammi fino a una massa totale compresa tra 1.320 e 1.370 kg a seconda degli optional installati a bordo.

Prestazioni da pista

Il tutto, consente alla Evora Sport 410 GP Edition di fornire delle prestazioni oltre la norma, grazie anche alla spinta di un motore V6 da 3.5 litri: in grado di scaricare a terra 400 cavalli, con una poderosa coppia di 410 Newtonmetri, e che può essere associato a scelta a un cambio manuale a sei marce, oppure a un automatico-sequenziale a sei rapporti con leve al volante.

Tag

Lotus  · Novità  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

La Casa di Hethel presenta la sua vettura più potente: 436 cavalli, raggiunge i 305 chilometri orari di velocità e "brucia" i 100 in soli 3,7 secondi

· di Luca Gaietta

Il marchio inglese di supersportive ha realizzato in soli 60 esemplari l'ennesima variante della sua biposto, dalle prestazioni sorprendenti

· di Paolo Odinzov

Edizione speciale in vendita dal prossimo aprile. Litio, carbonio e policarbonato tra gli ingredienti della piccola due posti di Hethel