Ultimo aggiornamento  25 settembre 2020 16:07

Ferrari Land, semaforo verde.

Valerio Antonini ·

Inaugurazione in grande stile per Ferrari Land, il primo parco divertimenti europeo interamente dedicato al mito delle Rosse di Maranello. Dopo il successo del Ferrari World costruito sull’isola Yas ad Abu Dhabi, apre al pubblico la versione spagnola: un’area esclusiva di 70 mila metri quadri, situata all’interno del PortAventura World Park & Resort di Tarragona, a circa 80 chilometri a sud di Barcellona.

La storia di una leggenda

La struttura, che secondo gli organizzatori potrà accogliere oltre 5 milioni di visitatori l’anno, è costata un investimento vicino ai 100 milioni di euro. Tra ristoranti italiani, gelaterie, negozi tematici e spettacoli pirotecnici i visitatori potranno godersi 11 attrazioni dedicate alle famiglie, tra le quali la Land Gallery, un percorso interattivo che attraversa la storia e il passato delle leggenda Ferrari, un circuito da corsa per mini-kart, una torre a caduta libera, simulatori di guida per adulti e bambini e un’area giochi ricreativa.

L’adrenalina non manca

Per gli amanti delle montagne russe da non perdere l’Acceleratore Verticale, il roller coaster più veloce e alto d’Europa, capace di schizzare a 180 km/h in soli 5 secondi e raggiungere l’altezza di 112 metri;. L'attrazione riesce a simulare le sensazioni che si provano a bordo di una monoposto di Formula 1. Da visitare la zona Pit Stop: due squadre partecipano a un cambio gomme in perfetto stile box Ferrari. L’accesso al parco, aperto dalle 10 alle 17, sarà sempre combinato con l’ingresso al PortAventura Park al prezzo di 60 euro a persona.

Tag

Barcellona  · Ferrari  · Ferrari Land  · Spagna  · 

Ti potrebbe interessare