Ultimo aggiornamento  20 marzo 2019 11:59

Bmw prende il bus.

Redazione ·

Bmw punta sui bus. La Casa tedesca ha siglato una partnership con la start-up americana Bus.com che si occupa di organizzare e gestire spostamenti di gruppo con pullman e navette, collaborando con le mille piccole imprese del settore. Bus.com ha realizzato più di 3.000 viaggi, spostando oltre 150.000 persone in 37 stati americani anche al di fuori dei confini Usa. L'accordo è stato perfezionato grazie a i Ventures, il fondo finanziario con il quale Bmw investe nella ricerca di start-up dedicate alla guida autonoma, alle auto connesse e all'e-mobility. 

Un bus per tutti

Bus.com grazie al finanziamento ricevuto di 5 milioni di dollari, lavorerà per uniformare un mercato che i suoi stessi vertici definiscono "frammentario", migliorando le tecnologie utilizzate per i servizi di prenotazione, accrescere la soddisfazione dei passeggeri e ringiovanire la flotta dei mezzi. Kyle Boulay, ceo di Bus.com, ha dichiarato: “Gli autobus sono il modo migliore per muovere intere comunità che si ritrovano per appuntamenti che coinvolgono una massa di persone: musica, sport e raduni politici. Sono il futuro dei viaggi condivisi da più persone."

Mercato da rilanciare

Quello del trasporto via autobus è un settore con un mercato complessivo da 6 miliardi di dollari tra Stati Uniti e Canada. L'82% delle aziende di pullman sono di proprietà di piccoli operatori con meno di 10 autobus. Gli standard di servizio e prezzi cambiano notevolmente tra le varie società: Bus.com vuole armonizzare le differenti proposte che vengono dalle imprese e accrescerne le potenzialità, consentendo anche ai piccoli "padroncini" di accedere a nuovi mercati e offrire un servizio migliore. "Bmw i Ventures si impegna al fianco degli innovatori anche in questo settore e non vede l'ora di aiutarli a realizzare il loro progetto“, ha dichiarato Christian Noske partner di BMW i Ventures.

Tag

BMW  · Bus  · bus.com  · 

Ti potrebbe interessare

· di Antonio Vitillo

Il costruttore tedesco presenta un monopattino elettrico con una autonomia dai 25 ai 35 chilometri e facile da trasportare in bus o in metropolitana

· di Valerio Antonini

La compagnia Usa di trasporti pubblici sostenibili sta sviluppando un sistema driverless per i suoi mezzi a batteria. Finanziamenti da Bmw e dall'ex vice presidente Al Gore

· di Redazione

Presentato alla fiera Bus2Bus di Berlino il nuovo servizio del gruppo Ferrovie dello Stato: collegate 90 città italiane e 6 tedesche con mezzi di ultima generazione

· di Paolo Odinzov

Il gruppo promette di vendere entro il 2025 un'auto "green" su quattro. E spinge sulla guida autonoma con un nuovo campus di ricerca alle porte di Monaco