Ultimo aggiornamento  23 settembre 2019 21:37

Milano da leggere: in tram.

Redazione ·

Fino al 31 maggio prossimo, chi si troverà a viaggiare in metropolitana, bus o tram tra le strade del capoluogo lombardo potrà leggere gratuitamente uno dei dieci libri gialli messi a disposizione sul mezzo da "Milano da leggere", la biblioteca virtuale organizzata dal Sistema Bibliotecario del Comune meneghino in collaborazione con Atm, la municipalizzata del trasporto pubblico.

Un giallo in viaggio

I dieci romanzi, da leggere tutte d'un fiato, sono in formato e-book e rigorosamente ambientati a Milano, negli anni che vanno da metà Ottocento ai giorni nostri. Trame ricche di suspense, firmate da autori di ieri e di oggi tra i più apprezzati del genere noir: Giorgio Scerbanenco, Renato Olivieri, Gianni Biondillo, Hans Tuzzi, Fabrizio Carcano, Piero Colaprico, Giovanni Luzzi, Augusto De Angelis, Dario Capranzano, Natale Gurrado.

Per la lettura digitale, basterà inquadrare col proprio smartphone il codice (QRcode) stampato nei manifesti della biblioteca virtuale "Milano da leggere", affissi nelle stazioni delle metropolitane, e scaricare i link relativi ai titoli in collezione. L'iniziativa è alla sua seconda edizione: l'anno scorso sono stati scaricati oltre 4.000 libri virtuali, quest'anno il Comune si attende una cifra molto più alta, tanto da considerare di estendere il progetto a tutto il 2017.

Tag

Milano  · Trasporto Pubblico  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marina Fanara

Sms o Lottomatica per pagare l'ingresso in area C. Da febbraio il comune chiede il ticket anche ai veicoli a gpl e metano, stop ai diesel Euro 4

· di Marina Fanara

Nella classifica di ICity Rate di Forum PA, il capoluogo lombardo è la città più "intelligente" del Paese e prima anche in mobilità, davanti a Venezia e Firenze