Ultimo aggiornamento  20 marzo 2019 11:58

Catania: strisce ad opera d'arte.

Marina Fanara ·

Per celebrare "Siamo tutti pedoni", un'iniziativa patrocinata dal comune di Catania nell'ambito della campagna nazionale per la mobilità sostenibile e la sicurezza stradale promossa dal ministero dei Trasporti, gli studenti di diversi istituti della città etnea si sono armati di colori e pennelli per dipingere a piacere le strisce pedonali di piazza Stesicoro, luogo cult del centro storico. Un modo per richiamare l'attenzione degli automobilisti e invitarli a dare precedenza a chi si muove a piedi.

La strada è di tutti

Nell'occasione si è svolta anche una manifestazione per sensibilizzare tutti i cittadini al tema della condivisione degli spazi urbani, delle buone pratiche per una mobilità sostenibile e salutare e per la sicurezza stradale. In piazza sono stati esposti i minibus elettrici dell'Amt, la municipalizzata del trasporto pubblico di Catania, e biciclette a pedalata assistita a disposizione del pubblico per una prova gratuita.

Precedenza ai pedoni 

Per colorare le strisce, gli studenti, coordinati dal liceo artistico "Emilio Greco", hanno utilizzato vernici idrosolubili e, quindi, soggette a sbiadire nel tempo. "Non si tratta di disegni permanenti", ha sottolineato Rosario D'Agata, assessore alla Mobilità, "perché il nostro intento è stato quello di esortare gli automobilisti a una maggiore prudenza, soprattutto in prossimità degli attraversamenti pedonali. In effetti, queste strisce sono un'opera d'arte e talmente belle che viene davvero voglia di fermarsi ad ammirarle: speriamo che accada così anche a chi è alla guida, in modo da permettere ai pedoni di attraversare la strada in piena tranquillità".

Tag

Catania  · Pedoni  · Strisce pedonali  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marina Fanara

Il Comune stanzia incentivi per l'acquisto di due ruote elettriche, ciclomotori compresi. Per ridurre l'inquinamento anche un nuovo parcheggio auto da 250 posti

· di Marina Fanara

Protocollo d'intesa tra Comune e Anas: la Tangenziale diventerà "connessa e intelligente" e la città avrà tecnologie in grado di migliorare qualità della vita e sicurezza

· di Redazione

Per arginare la piaga del mancato rispetto degli attraversamenti pedonali, la città di Yuequing dà soldi cash agli automobilisti che fanno semplicemente il loro dovere