Ultimo aggiornamento  19 luglio 2019 14:47

Magliano-Roma: week end elettrico.

Marina Fanara ·

Approfittando del week end senz'auto stabilito dal Campidoglio per abbattere lo smog, "Mobilità elettrica Roma e non solo...", associazione di cittadini nata per promuovere sistemi di trasporto amici dell'ambiente, ha organizzato per il 25 e 26 marzo il primo Raduno interregionale mobilità elettrica e sostenibile. La manifestazione, che si svolgerà tra Magliano Sabina (Rieti) e Roma, è patrocinata da ministero dell'Ambiente, Automobile Club d'Italia, Adiconsum, Ispra (Istituto superiore protezione e ricerca ambientale), Comune e Provincia di Rieti e Comune di Roma Capitale.

Anche bici e scooter

L'evento prenderà il via da Magliano Sabina dove, durante tutto il sabato, oltre all'esposizione di auto, bici, scooter elettrici nella piazza principale della città, si terrà una tavola rotonda sui contenuti, i vantaggi e le normative legati al tema delle modalità e mezzi di trasporto a zero impatto ambientale. Il giorno successivo, domenica 26 marzo, l'intera carovana arriverà a Roma: appuntamento alle ore 11, all'Auditorium Parco della Musica, per poi sfilare sul Lungotevere fino a piazza della Bocca della Verità.

Una scossa alle istituzioni

"Speriamo di replicare il successo che abbiamo avuto, lo scorso anno, a Roma, durante il Flash Mob dei veicoli elettrici", ci dice Mauro Vergari, responsabile Trasporti di Adoconsum, "un'occasione cui hanno partecipato centinaia di persone per testimoniare la propria sensibilità verso metodi di spostamento più moderni, salutari e puliti". "Anche quest'anno", aggiunge Vergari, "il nostro messaggio è tutelare il diritto a una mobilità che garantisca il benessere dei cittadini: dobbiamo scuotere e sensibilizzare dal basso le istituzioni affinché vincano l'immobilismo e avviino al più presto tutti i provvedimenti già fissati dall'Ue in materia di carburanti e forme di trasporto in grado di ridurre l'inquinamento e migliorare la qualità della vita nelle città".

Tag

Mobilità elettrica  · Roma  · 

Ti potrebbe interessare

· di Gloria Smith

Il Paese è indietro: la svolta arriverà dalla vendita di più auto o dalla diffusione delle colonnine di ricarica? Ecco cosa ne pensa l'E-Mobility Report del Polimi