Ultimo aggiornamento  23 settembre 2019 00:51

Formulino E, la monoposto elettrica.

Redazione ·

GINEVRA - Al Salone internazionale dell'auto, Dallara, azienda italiana costruttrice di automobili da corsa, e Punch Powetrain, fornitore di sistemi di carburante e propulsori efficienti, hanno presentato una monoposto da corsa chiamata Formulino E.

Piccola e veloce

La vettura a batteria pesa solo 1.200 chili ed è alimentata da un motore da 120 kilowatt, che permette di arrivare ai 100 km/h in quattro secondi. La sua batteria offre un'autonomia di 15/20 minuti di guida. Molte specifiche tecniche potrebbero cambiare. Alla Formulino E infatti si potrà aumentare la potenza fino ad arrivare ad un massimo di 200 kilowatt, il che la renderebbe ancora più veloce e performante.

Autonomia infinita

Il gruppo sta valutando se inserire nell'auto da corsa il "battery swap", un sistema di ricarica veloce: garantirebbe un'autonomia sufficiente per le gare più lunghe, senza dover effettuare pit-stop. Thierry Deflandre, ex Ceo del circuito di Zolder e direttore del gruppo, ha dichiarato che l'auto potrà debuttare ufficialmente entro la fine del 2017, con la possibilità di disputare a breve un campionato. Formula E e Fia ancora non sono stati coinvolti in merito. L'elettrica veloce è un'auto relativamente poco costosa: il prezzo si aggirerebbe intorno agli 80.000 euro. Il gruppo spera di vendere venti veicoli entro quest'anno ed aumentare la produzione dal prossimo.

Tag

Auto Elettrica  · Dallara  · Salone di Ginevra  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

L'imprenditore statunitense Don Panoz ha presentato, tramite la sua nuova start-up, il progetto di un'auto da corsa completamente elettrica, la Gt Racing