Ultimo aggiornamento  16 dicembre 2019 14:31

Sulle ali della Bmw Serie 5 Touring.

Antonio Vitillo ·

Tecnologia ed innovazione sono state le parole chiave di un workshop Bmw tenutosi presso l’aeroporto militare di Pratica di Mare, alle porte di Roma. Sede del Reparto Sperimentale Volo, la base è centro nel quale l’Aeronautica Militare Italiana esegue tutte le prove, a terra e in volo sia degli aeromobili sia dei prototipi, reparto che è quindi un importante laboratorio di sperimentazione tecnologica.

"Tanta innovazione"

“Condividiamo lo stesso orientamento all’innovazione” ha dichiarato Massimiliano Di Silvestre, amministratore della filiale romana del marchio tedesco organizzatore dell’evento. Così, dalla pancia di un aereo da trasporto C27J, è sbarcato il nuovo modello Touring della Bmw Serie 5, auto destinata prevalentemente alla clientela business, con tante nuove tecnologie applicate ad una vettura di serie.

“La mobilità individuale si arricchirà della guida autonoma, sarà più condivisa e connessa, diventerà più sostenibile grazie alla propulsione elettrica”, ha affermato Salvatore Nanni, direttore marketing di Bmw Italia. La versione Touring mantiene la sua caratteristica linea elegante, ma con un chiaro riferimento alla sportività, e non solo nel design.

Super connessa

Materiali pregiati sono dettagli che arricchiscono il cockpit, con un pannello frontale che integra controlli intuitivi delle funzioni dell’auto, di quelle di navigazione, di comunicazione e di infotainment. Il sistema di interconnessione Bmw Connected è in grado di collegare con l’auto sia lo smartphone sia lo smartwatch, dispositivi che, a loro volta connessi ad una piattaforma flessibile Open Mobility Cloud, presentano all’utente solo le informazioni più adeguate al momento giusto.

Tag

BMW  · Novità  · 

Ti potrebbe interessare

· di Enrico Artifoni

Più leggera e più tecnologica. Come va la settima generazione della grande berlina bavarese, venduta in quasi 8 milioni di esemplari