Ultimo aggiornamento  23 settembre 2019 17:20

Germania, il diesel non piace più.

Redazione ·

In Germania, per la prima volta dallo scorso ottobre, l'indice di vendita delle auto nuove è in calo. E il diesel è tra le motorizzazioni più colpite. La quota di mercato delle vetture a gasolio è scesa a febbraio del 3,8%, attestandosi al 43,4%

Tutto il mercato

Secondo i dati pubblicati da Kba (Kraftfahrt Bundesamt - Federal Motor Transport Authority), le vendite nel complessive del più grande mercato automobilistico europeo, quello tedesco, sono scese del 2,6% nel mese di febbraio, precisamente a 243.602 veicoli. Sempre nello stesso periodo, gli altri mercati europei hanno evidenziato un quadro eterogeneo: stabile la Spagna, in crescita del 6,2% l'Italia, in calo del 2,9% la Francia. 

Febbraio da dimenticare

"Febbraio ha inferto un duro colpo al mercato del nuovo in Germania" ha dichiarato Peter Fuss, Senior Advisory Partner della multinazionale Ernst & Young. "L'aumento dell'inflazione e i costi energetici più elevati stanno scoraggiando gli acquirenti. In particolare, l'acquisto dei diesel viene scartato, a causa sia dei continui divieti di circolazione che degli aumenti dei prezzi. Dopo il dieselgate, i consumatori sono in attesa di ulteriori sforzi da parte dei produttori per migliorare la tecnologia dei motori per il controllo delle emissioni".

Tag

Diesel  · Gasolio  · Germania  · 

Ti potrebbe interessare

· di Luca Bevagna

I tedeschi puntano sull'elettrico è dicono (quasi) addio al motore a gasolio: negli Stati Uniti sarà adottato solo su un modello