Ultimo aggiornamento  09 dicembre 2019 16:00

Nissan e Anci per l'elettrico.

Valerio Antonini ·

Mobilità a zero emissioni nel nostro Paese: un obiettivo da realizzare anche attraverso piani di sviluppo a livello comunale che favoriscano l'uso di veicoli elettrici, sia nel pubblico che nel privato. E' dove vuole arrivare il progetto congiunto fra Nissan e Anci per la gestione dei trasporti nelle città italiane, di cui si è accennato a Bari nell'incontro tra il sindaco Decaro - presidente Anci - e Bruno Mattucci, amministratore delegato di Nissan Italia.  

Elettrico per tutti

L'intesa dovrebbe favorire, in futuro, la creazione di una serie di infrastrutture necessarie per agevolare l’uso quotidiano di veicoli elettrici, la creazione di flotte di auto pubbliche e in car sharing a zero emissioni e un sistema integrato per lo stoccaggio dell'elettricità, con la possibilità di utilizzare la rete per le colonnine di ricarica. 

Prime proposte concrete 

“Nissan, già dal 2010,  è impegnata nella promozione della mobilità eco-sostenibile nelle città italiane -  ha spiegato Mattucci - ma il nostro progetto necessita della collaborazione di chi gestisce le politiche locali, sindaci e pubblica amministrazione. Manca una regia a livello nazionale che possa gestire tutte le proposte che arrivano da aziende private come la nostra”. Secondo Mattucci sono necessarie agevolazioni per gli automobilisti che guidano vetture a emissioni zero: “Dovrebbe essere permesso alle auto elettriche di parcheggiare sulle strisce blu, ad esempio, oppure consentire il passaggio dei veicoli ecologici sulle corsie preferenziali. Si tratta di iniziative che hanno già funzionato negli altri paesi e spingono i cittadini a passare alla mobilità elettrica”.

Leaf per l'Anci

Antonio Decaro, dal canto suo, ha sottolineato: "La nostra organizzazione è pronta a sostenere gli sforzi delle città italiane, dando anche il buon esempio nel promuovere una mobilità davvero sostenibile". In occasione dell'incontro, la Casa nipponica - che sta procedendo all’istallazione di punti di ricarica veloce disponibili gratuitamente presso le sue concessionarie - ha consegnato simbolicamente una Leaf, l’auto elettrica più venduta in Italia, all'Anci

Tag

Anci  · Auto Elettrica  · Nissan  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marina Fanara

Non solo Gpl e metano, 679 città d'Italia chiedono al governo incentivi per la mobilità a impatto zero: dalle auto elettriche, alle bici a nuovi bus