Ultimo aggiornamento  09 dicembre 2019 16:04

Bmw K75, viaggio intorno al mondo.

Antonio Vitillo ·

L’Alpha Bmw K75 ha da poco vinto il 2016 HCOTY, l'Hooniversal Car of the Year. Il progetto originale è dell'architetto e designer turco Mehmet Doruk Erdem, un appassionato di moto che dopo aver visto il film La Grande Sfida si entusiasmò all’idea di disegnare una moto per la Bonneville Salt Flats, la pianura salata nel nord ovest dello Utah, ideale per le prove di velocità. La pubblicazione on line di alcuni disegni in 3D ha attirato l'attenzione dagli Stati Uniti di Mark Atkinson, un preparatore di moto e pilota esperto di gare sul Lago Salato, che visti quei raffinati bozzetti se ne innamora: il contatto con la Turchia è creato. E l’Alpha prende vita.

Dall'idea alla realtà

Dal momento che i disegni concettuali non erano stati elaborati certamente per adattarsi ad una moto reale, Mark è costretto a colmare alcuni vuoti completando il progetto tecnico, per esempio inserendo la trasmissione a cardano della Bmw K75, piuttosto che quella a catena che Erdem aveva vagamente illustrato. La moto monta ora un turbocompressore per aumentare la potenza. Il telaio è costituito principalmente da un’armatura in tubi in lega d’alluminio costruita attorno al motore tre cilindri a sogliola, particolare forma che permette al pilota di sdraiarcisi sopra per assumere una miglior posizione aerodinamica. In alluminio sono pure il telaietto della sella, il mozzo sterzante ed ogni staffa presente sull’Alpha.

Prova di velocità

La lavorazione generale è stupefacente, così come la creatività. Mark Atkinson deve aver sudato non poco nel realizzare i dettagli e ottenere una carenatura dalle curve affascinanti e con bordi sottili. Ma la cosa più bella è che un bozzetto senza velleità possa aver preso definitivamente forma, compiendo il viaggio straordinario da Istanbul direzione Utah. Il premio vinto è più che meritato, all’Alpha Bmw K75 non rimane ora che dimostrare la sua velocità sulla piatta distesa salata di Salt Lake

Tag

Alpha Bmw K75  · BMW  · Mehmet Doruk Erdem  · Turchia  · Utah  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Borgognone

E' partito dall'Olanda nel 2016 con una Volkswagen Jetta a batteria, destinazione Australia. Per mangiare, dormire e ricaricare conta solo su contributi volontari

· di Antonio Vitillo

Una stradale che sembra una moto da corsa. 750 esemplari e 80.000 euro per una due ruote che racchiude tutta la tecnologia tedesca

· di Antonio Vitillo

Il cuore è della MV Brutale 800 RR, la carenatura è made in Taiwan. il risultato è una moto dall'aspetto spettacolare con una aerodinamica tutta da verificare in strada