Ultimo aggiornamento  19 ottobre 2019 21:35

Lecce, no alle distrazioni alla guida.

Redazione ·

La squadra dell’Unione Sportiva Lecce insieme all’ACI sostiene la campagna nazionale di sensibilizzazione #GuardaLaStrada e #MollaStoTelefono.

Il calcio per la sicurezza stradale

Alla cittadella dello Sport di Martignano, Teresa Elvira Sambati, responsabile preposto dell’Automobile Club di Lecce, ha consegnato all’allenatore Pasquale Padalino ed ai calciatori giallorossi le maglie ufficiali della campagna di sensibilizzazione contro le distrazioni alla guida legate all’uso dello smartphone, rivolta in particolare ai giovani tra i 18 e i 29 anni. Avviata nel luglio scorso, nelle prime due settimane aveva superato i 10 milioni di impression e i 3,5 milioni di visualizzazioni web, superando ampiamente gli obiettivi prefissati. Testimonial d’eccezione Francesco Mandelli, attore e conduttore televisivo, volto particolarmente noto e amato dai giovani. Mandelli è il protagonista di un video che parte da una situazione paradossale nell’uso del telefono alla guida e si conclude con un incidente gravissimo. Il filmato chiude con Mandelli - nella veste di se stesso e non più di attore - che spegne il telefono.

La maglietta della campagna

La squadra salentina, attualmente seconda in classifica nel girone C di Lega Pro, sabato prossimo allo stadio Via Del Mare di Lecce, affronterà il Siracusa nella 25a giornata di campionato. Nell’occasione entrambe le formazioni scenderanno in campo indossando la t-shirt con lo slogan #GuardaLaStrada e #MollaStoTelefono.

Ti potrebbe interessare

· di Marina Fanara

Via alla nuova velostazione, la città sempre più impegnata su mobilità ciclabile e pedonale. A breve il bando per il bike sharing a flusso libero