Ultimo aggiornamento  08 dicembre 2019 00:53

Toyota Yaris, l'ora del restyling.

Carlo Cimini ·

La Toyota Yaris si presenta al prossimo Salone di Ginevra con un restyling esterno e interno e soprattutto con maggiori dotazioni di sicurezza e un nuovo motore benzina 1.5, che sostituisce l'attuale 1.3. La versione ibrida resta naturalmente un caposaldo della produzione della Casa. 

900 componenti cambiate

Secondo la Toyota, sulla Yaris sono stati modificati ben 900 componenti. Il cambiamento più evidente riguarda la calandra, ancora più ampia. Nuove luci diurne a led, di serie dall’allestimento intermedio. La nuova gamma prevede due nuove tinte Hydro blue e Tokyo Red. L’abitacolo propone uno schermo Tft a colori da 4.2 pollici. Il motore 1.3 a benzina va in pensione e viene sostituito da un nuovo 1.5 di cilindrata: 111 cavalli con consumi dichiarati in 6.3 litri/100 km nel tratto urbano.

Sicurezza di serie

Il restyling 2017 porta a bordo anche il pacchetto di sistemi di assistenza alla guida Toyota Safety Sense, di serie su tutte le versioni: l’avviso di collisione imminente, la frenata automatica d’emergenza, l’avviso di superamento involontario della corsia e l’assistenza con la segnaletica stradale. Il debutto commerciale dovrebbe avvenire nella prima parte del 2018.

Tag

Toyota  · Yaris  · 

Ti potrebbe interessare

· di Valerio Antonini

Pronto il nuovo allestimento Trend White Edition per la versione ibrida della segmento B giapponese. Prezzi a partire da 17.700 euro

· di Redazione

A Milano è iniziata la partnership tra la Casa giapponese e il servizio di bike sharing. Una collaborazione per promuovere e sviluppare la mobilità sostenibile

· di Redazione

Al Salone di Ginevra il gruppo giapponese porta il concept di un veicolo elettrico che piega come uno scooter, visione di una nuova mobilità urbana

· di Valerio Antonini

Consegnate al Foro Italico 25 auto ibride al Comitato Olimpico Nazionale Italiano che saranno utilizzate dai nostri atleti nel loro percorso verso le olimpiadi

· di Redazione

Vendite record nel mondo per il gruppo giapponese di veicoli a doppia alimentazione e a minore impatto ambientale. Volano in Italia