Ultimo aggiornamento  23 settembre 2019 21:44

Vigo, due ruote British style.

Antonio Vitillo ·

La Vigo Motorcycles è una giovane azienda con base a Cambridge, città inglese in piena espansione e nella quale si sta ultimando la fase di sviluppo di un’interessante moto elettrica che potrebbe essere commercializzata tra un anno e mezzo, circa.

Roba di classe

Si chiama semplicemente Vigo, ha il caratteristico design e le prestazioni da sportiva di nobile razza; nonostante il voluminoso pacco batterie, dichiara un peso di solo 160 chili, più leggera addirittura di un maxi scooter o di una corrispondente versione a motore endotermico. I 120 cavalli di potenza le conferirebbero un tempo di accelerazione pari a 3,2 secondi per raggiungere i 100 km/h, numeri che, se messi a paragone, la farebbero vincente, per esempio, su una Ducati Monster 1200 R. Per non parlare della velocità massima che dovrebbe arrivare ai 290 chilometri orari.

Batteria ad alta densità

Grazie poi a una batteria non a ioni litio ma, dichiarano oltremanica, di tipo “a più alta densità”, la Vigo avrebbe un’autonomia rilevante, 640 chilometri. In Inghilterra fare totalmente “il pieno” da una rete elettrica domestica richiede appena due pound e mezzo, circa tre euro, ed oltre sette ore, tempo che però si riduce a circa mezzora se il rifornimento viene effettuato in una stazione di ricarica rapida; il pacco batteria non necessiterebbe di sostituzione fino al raggiungimento di circa 400.000 chilometri.

Sound unico

I tecnici dicono che la versione definitiva della Vigo soddisferà il desiderio di ogni motociclista, quello di poter ascoltare il rumore di scarico della moto: “Non sarà simile a quello di un motore a combustione interna, ma avrà un suono unico”. Il serbatoio non è che uno spazioso vano portaoggetti, mentre si prevede molto bella e funzionale la strumentazione a display digitale, che sarà dotata anche di Gps. Sarà possibile sincronizzare la moto allo smartphone, in modo da poterne controllare le più importanti funzioni vitali, addirittura a voce. La frenata dovrebbe essere di tipo adattivo, utile aiuto quando ci si ferma in salita o in discesa. Puntando anche al mercato italiano, prima della Brexit, delle parti della Vigo Motorcycles era stata fatta una stima dell’ipotetico costo della moto, circa 9.500 euro: sarebbe anche questo un bel risultato.

Tag

Cambridge  · Due ruote  · Moto elettrica  · Vigo  · 

Ti potrebbe interessare

· di Antonio Vitillo

La Thrustcycle Enterprises Gyrocycle è l'ultima arrivata della nuova generazione delle due ruote, dotate di giroscopio. Elettrica e veloce, non cade mai

· di Antonio Vitillo

Presentata a Los Angeles la prima due ruote in tre dimensioni e con motore a scoppio. Estrema e bellissima, apre la strada ad altre concept