Ultimo aggiornamento  20 novembre 2019 02:31

Schwarzenegger, il fuoristrada è elettrico.

Paolo Borgognone ·

Giaccone di pelle, l'immancabile sigaro (spento) in bocca, aria spavalda e manone sul volante. Di un'auto rigorosamente ecologica ed elettrica, però. Per Arnold Schwarzenegger, ex culturista, ex star hollywoodiana, ex governatore della California e grande sostenitore dei veicoli verdi è una festa tutta da ricordare. 

Un sogno diventato realtà

L'incontro tra l'interprete di decine di film d'azione - 70 anni da compiere a luglio prossimo e originario di Thal, alle porte di Graz - e la Mercedes G350 a trazione elettrica avviene a Kitzbuehel, tra le natie montagne austriache del Tirolo. L'occasione è la presentazione della nuova fuoristrada della Casa tedesca, elettrificata dalla Kreisel. Si è trattato di un primo incontro: l'ex governatore continuerà la collaborazione con l'azienda specializzata austriaca testando le potenzialità della G350 sulle strade di Los Angeles. L'attore si è detto entusiasta :"Un fuoristrada come questo elettrico e pulito. E' un sogno che diventa realtà". 

A zero emissioni senza compromessi

La versione della G350 realizzata in Austria dispone di batterie ad alta performance da 80 chilowattora che garantiscono una autonomia effettiva di circa 300 chilometri e che possono essere ricaricate all'80% nel giro di 25 minuti. Lee batterie non sono raggruppate tutte insieme, ma sparse qui e li, sotto il cofano, nella zona posteriore al posto del serbatoio e perfino sotto l'abitacolo: il tutto per garantire prestazioni e confort. L'auto dispone di una potenza di 360 chilowatt, l'equivalente di 490 cavalli, da scaricare sulla strada e ha un sistema di trasmissione studiato appositamente per il tipo di vettura. Raggiunge una velocità massima di 183 chilometri all'ora e va da 0 a 100 chilometri orari in 5,6 secondi. Tutto ovviamente a zero emissioni.

Tag

Arnold Schwarzenegger  · Auto Elettrica  · Kreisel  · Mercedes  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Borgognone

Il marchio tedesco presenta al Salone di Detroit la nuova edizione del suo fuoristrada. Testimonial d'eccezione Arnold Schwarzenegger, paladino della mobilità pulita

· di Giuseppe Cesaro

L'attore più brutto, più divertente e più amato di tutti deve il successo alla comicità surreale di mimica e sguardo: sono unici, frutto di un incidente stradale