Ultimo aggiornamento  22 maggio 2019 00:31

Europa, 2016 da record.

Carlo Cimini ·

Mercato in crescita nel 2016 per il settore auto. L'Acea, l'associazione dei costruttori europei, ha stimato un aumento delle vendite del 6,5% a confronto del 2015 nel vecchio continente. Lo stesso vale per le immatricolazioni, 3,2% in più. Un dato significativo che riguarda tutti i marchi automobilistici.

Jeep su tutti

In particolare il gruppo Fiat Chrysler Automobiles registra un'impennata considerevole. Tutti i marchi dell'azienda segnalano un incremento, a partire da Jeep con il +19%, Alfa Romeo e Fiat rispettivamente +16,5% e +13,6%, e Lancia al +9%. Analizzando il segmento B-suv, è stato l'anno della Jeep Renegade e i dati sono in continuo aggiornamento. Anche la Maserati può sorridere con un rialzo di circa +40%.

Mercati positivi

Il gruppo che ha venduto di più in assoluto nel 2016 è stato Volkswagen, leader del mercato europeo. Al secondo posto Renault incalza i tedeschi, sul podio anche Psa. La crescita registrata nel corso dell'anno è stata in gran parte sostenuta dai principali mercati. Segnali più positivi da Italia (+15,8%) e Spagna (+10,9%). Buoni risultati anche in Francia (+5,1%), Germania (+4,5%) e Regno Unito (+2,3%).

L'automobile, in Europa, si conferma un bene materiale primario, per le famiglie e non solo, di cui difficilmente sembra si possa fare a meno. 

Tag

FCA  · Mercato  · Mercato auto  · Volkswagen  · 

Ti potrebbe interessare

· di Luca Bevagna

Dopo lo stop di luglio le vendite risalgono ad agosto con un incremento che dall'inizio dell'anno ora vale l'8,1%. Bene Fca e Renault. Debole Volkswagen

· di Enrico Artifoni

Dopo il rallentamento di luglio, immatricolazioni di nuovo in crescita a doppia cifra (+20%). In evidenza ancora suv e crossover. Bene il marchio italiano, Jeep e Jaguar-Land Rover