Ultimo aggiornamento  18 agosto 2019 02:32

Safeway, sicurezza su due ruote.

Antonio Vitillo ·

Un nuovo dispositivo, in grado di aumentare considerevolmente la sicurezza dei motociclisti, in città e durante più lunghi percorsi turistici, sta per arrivare. Si chiama Safeway, è per ancora un progetto in fase di start up che, però, l’azienda veneta Safeway Helmets, forte del successo ottenuto dal crowdfounding, la raccolta fondi on line per finanziare iniziative interessanti, dovrebbe a breve rendere una concreta realtà industriale.

Utile in ogni condizione

L’idea è semplice: partendo dal presupposto che la testa rappresenta la parte più alta dell’insieme moto-pilota, quindi identificabile da una maggiore distanza e con più efficacia rispetto ai tradizionali gruppi di segnalazione posteriore, col casco Safeway si è pensato di duplicare le informazioni su una superficie più visibile, posta sulla nuca. Il nuovo sistema casco-segnalazioni luminose andrà così a minimizzare uno dei più grossi problemi che il motociclista deve affrontare su strada, la sua scarsa visibilità da parte dei conducenti di auto, soprattutto nelle manovre di svolta agli incroci, nei cambi direzione e negli stop. E se si pensa anche alle condizioni di scarsa visibilità, quali la guida notturna o in caso di cattive condizioni meteorologiche, la sua utilità diventa ancor più rilevante.

Sensori sui guanti

L’attivazione delle segnalazioni avverrebbe attraverso dei sensori posti sulla superficie palmare di speciali guanti, che sarebbero forniti assieme al casco, i quali via radio andranno ad attivare i Led luminosi; i guanti ed il casco si potranno ricaricare per induzione, semplicemente poggiandoli su una base di ricarica dedicata. Oltretutto il sistema avrebbe funzioni utilissime, come quella di ovviare ad un eventuale guasto delle luci posteriori della moto, quella di recorder come fosse una scatola nera, e di eCall, cioè di chiamare i soccorsi in caso di incidente, anche se il pilota fosse incosciente. 

Tag

eCall  · Moto  · Motociclismo  · Safeway  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Ecall obbligatorio sulle auto in Europa dal 2018, non ancora sulle due ruote. Ma un'azienda tedesca ha già messo in vendita un suo dispositivo