Ultimo aggiornamento  17 settembre 2019 05:17

I.D.Buzz, il nuovo Bulli.

Paolo Borgognone ·

La svolta elettrica di Volkswagen dopo il Dieselgate riceve un nuovo impulso via salone di Detroit, dove il gruppo tedesco ha presentato il concept I.D. Buzz, la versione elettrica e autonoma dello storico Bulli. 

A batteria e col robot

Il nuovo minivan è dotato di un motore elettrico da 369 cavalli e con un'autonomia che supera i 430 chilometri. E' predisposto per avere sei passeggeri, seduti su due file di comode poltrone "a salotto". Queste poltrone potranno poi diventare sette nel momento in cui il guidatore potrà lasciare i comandi al robot e si passerà alla guida autonoma, probabilmente entro il 2025, secondo le aspettative della Casa. In quel caso il volante dell'I.D. Buzz scomparirà  e sul cruscotto rimarrà soltanto un display touchscreen che seguirà il lavoro delle telecamere e dei sensori predisposti per mappare al meglio la strada e il comportamento degli altri automobilisti. 

Per muoversi domani 

Frank Welsch, membro del board di Volkswagen, durante la presentazione ha detto: "L'I.D. Buzz indica la strada del futuro. Questo concept è il primo veicolo multiuso, elettrico, che sarà dotato dell'intelligenza artificiale per una guida autonoma. Con questo minivan dalle infinite possibilità di utilizzo apriamo la strada ad un nuovo modo di intendere la mobilita". 

Tag

Auto Elettrica  · Detroit  · I.D. Buzz  · Volkswagen  · 

Ti potrebbe interessare

· di Carlo Cimini

L'icona hippy degli anni '60 torna nel 2022 in una nuova veste: sarà elettrico, avrà 8 posti, sistemi di guida autonoma e 600 chilometri di autonomia