Ultimo aggiornamento  17 febbraio 2020 10:02

Polizze salate per 1,4 milioni di italiani.

Marina Fanara ·

Stando al primo consuntivo ACI-Istat, nel 2016 sulle strade italiane ci sono stati meno incidenti rispetto all'anno precedente e, di conseguenza, sono diminuite anche le denunce di sinistro. Ma, secondo uno studio di Facile.it, comparatore di assicurazioni auto, una buona fetta di automobilisti pagherà una polizza più cara, a causa del peggioramento della propria classe di merito.

Centomila italiani più prudenti 

Stando all'indagine, che ha analizzato oltre 500 mila richieste di preventivi giunte al portale nel solo mese di dicembre scorso, superano quota 1,4 milioni gli automobilisti ritenuti responsabili di un incidente nel 2016 e che, quindi, quest'anno, al momento del rinnovo dell'Rc auto, dovranno pagare un conto più salato. Si tratta, tuttavia, di un fenomeno in diminuzione: nel 2016, ha peggiorato la propria classe bonus-malus il 4,2% degli utenti, lo 0,31% in meno rispetto all'anno precedente. Facendo due calcoli, significa che più di 100 mila automobilisti sono stati più prudenti al volante.

Donne a rischio bonus-malus

La ricerca fornisce alcuni dettagli sulle caratteristiche degli assicurati colpiti da un peggioramento della propria classe di merito: sono soprattutto le donne (il 4,68% contro il 3,81% degli uomini) a ricorrere all'assicurazione, anche quando sono responsabili del sinistro e questo le espone maggiormente a salire nella classe di rischio.

Pensionati e medici cambiano classe

Oltre al genere, anche la professione del singolo, a quanto sembra, fa la differenza: stando alla ricerca, a pagare una polizza più cara quest'anno saranno soprattutto pensionati (5,21% del campione), medici e infermieri (4,66%) e insegnanti (4,58%). I più virtuosi? I militari e gli agenti delle forze dell'ordine (solo il 2,76% di loro subirà un aumento del premio), seguiti da ecclesiastici (3%) e studenti (3,2%).

A livello geografico, la regione che ha accumulato più denunce di incidente con colpa è la Toscana (5,78% sul totale denunce) seguita da Liguria (5,40%), Lazio (5,21%), Valle d'Aosta (5,13%) e Piemonte (4,82%). 

 

 

Tag

Classe di merito  · Rc auto  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marco Perugini

3 milioni di automobilisti risparmiano oggi fino al 20% grazie alla black box. Il montaggio è spesso gratuito, ma al momento della stipula del contratto vanno chiariti i costi di...