Ultimo aggiornamento  05 dicembre 2019 18:23

Un milione di Honda SH.

Antonio Vitillo ·

La produzione del nuovo Honda SH, sia nella cilindrata 125 centimetri cubici sia nella 150, è ripartita ad Atessa, in provincia di Chieti. Lo stabilimento di Honda Italia Industriale in Val di Sangro, che è l’unico a produrre moto Honda in Europa, ha da poco festeggiato il quarantacinquesimo anno di attività; molti sono stati i modelli usciti dalle sue linee di montaggio, diversi dei quali hanno segnato la storia produttiva della più grossa azienda di due ruote a motore nel mondo, come, ad esempio, la Transalp.

Un milione di scooter

Ma ad Atessa si sta preparando un’altra festa, per un nuovo prestigioso traguardo: nei primi mesi del 2017 dagli stabilimenti uscirà il milionesimo SH prodotto in Italia. E ciò è anche merito dell’efficacia raggiunta dalla linea di montaggio; si pensi che lo stabilimento riesce a produrre uno scooter ogni 85 secondi. Il 21 dicembre intanto, alla cerimonia di inizio produzione dello SH versione 2017, oltre al presidente Minoru Nakamura ed al direttore di stabilimento Marcello Vinciguerra, ha partecipato Vito Cicchetti, il direttore vendite di Honda Motor Europe: “SH è sinonimo di styling italiano e della perfezione che Honda offre per il commuting, caratteristiche riconosciute in tutto il mondo grazie alla qualità produttiva ed alla cura dei dettagli”.

Tutte le versioni 

Il mito dello scooter a “ruote alte” iniziò nel 1984, mentre la produzione italiana - nella versione di 50 centimetri cubici - è del 1996. Poi sono arrivate le versioni 100, 125, 150 e 300, tutti modelli che hanno promosso i tecnici ed i designer italiani interpreti principali anche della progettazione. Il nuovo modello ha luci a Led, sistema Smart-Key, vano portaoggetti anteriore dotato di presa a 12V; il nuovo motore eSP, acronimo di enhanced Smart Power, rispetta la normativa Euro4 ed adotta il sistema Start&Stop. Lo SH di 125 centimetri cubici fornirà una potenza massima di 12,2 cavalli, mentre 15 saranno quelli del 150; i consumi dovrebbero essere pressoché da primato: la Honda dichiara, rispettivamente, 47,4 e 43,8 chilometri al litro. I freni sono associati al sistema Abs. Sul mercato italiano lo SH di Honda sarà in vendita, in entrambe le versioni, con bauletto, paramani e parabrezza di serie.

Tag

Honda  · Moto  · Motociclismo  · 

Ti potrebbe interessare

· di Samuele Maria Tremigliozzi

Per Ancma, l'associazione di categoria, tra gennaio-ottobre 2018 i motocicli immatricolati crescono del 6%. Segno opposto per i ciclomotori che registrano una flessione (-13,3%)

· di Antonio Vitillo

Arriva la versione 2017 dello scooter Honda a ruote alte che fin qui ha battuto i record di vendita. Più tecnologico e più efficiente nei consumi

· di Antonio Vitillo

Presentato a Milano il nuovo gioiello di derivazione giapponese ma dal cuore tutto italiano. Una novità assoluta destinata a fare breccia sul mercato