Ultimo aggiornamento  18 settembre 2020 18:06

Usa, la sicurezza corre su Twitter.

Paolo Borgognone ·

Con l'arrivo delle feste natalizie, come puntualmente accade ogni anno, sale la preoccupazione per il numero di incidenti stradali dovuti alla guida in stato di ubriachezza. Negli Usa ne accade uno ogni 51 minuti e il numero delle vittime - secondo i dati del 2015 - raggiunge le 10.265 unità. Per questo l'ente americano per la sicurezza delle strade, Nhtsa, mette in campo ogni possibile mezzo per combattere il fenomeno e accrescere la coscienza della necessità di designare un guidatore sobrio per tornare a casa in tutta sicurezza.

Sicurezza via social

Fra le iniziative di quest'anno della Nhtsa, il 7 di dicembre è il giorno della campagna "Saving Lives - One Tweet at a Time" che chiama a raccolta gli utenti di Twitter per una giornata dedicata agli appelli per la sicurezza e per combattere il fenomeno della guida sotto effetto di alcool. Un'eventualità - sottolineano alla Nhtsa - che può essere facilmente evitata con una semplice pianificazione dei propri spostamenti. Tra le 3 e le 4 del pomeriggio del 7 dicembre, l'ente governativo aprirà una chat su Twitter, all'hashtag #BuzzedDriving alla quale parteciperanno degli esperti, pronti a rispondere alle domande degli utenti e ad invitare tutti a condividere l'appello per una guida responsabile

App & pledge

Tra le attività del periodo, oltre ad una "pledge", un'iniziativa a cui già hanno aderito oltre 20.000 persone che si sono prese l'impegno dei restare sobrie per accompagnare gli altri a casa, spicca il lancio di una app, "Safer ride", che aiuta chi non è in grado di guidare a tornare a casa in tutta sicurezza. L'app, studiata proprio per essere intuitiva e quindi non richiedere una attenzione troppo alta, aiuta a chiamare un taxi o a contattare un amico, oltre a fornire indicazioni precise su dove ci si trovi. Totalmente gratuita, l'app è disponibile sia per Android che per la piattaforma Apple

Tag

#BuzzDriving  · NHTSA  · USA  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Borgognone

I dati diffusi prima di questo week end del Labor Day: nel 2016 i decessi per incidente sulle strade d'America sono aumentati del 9 per cento