Ultimo aggiornamento  27 maggio 2019 01:11

Russia, il fai da te di Tesla.

Redazione ·

In teoria la Russia non fa parte delle rotte commerciali che interessano Tesla. Anzi lo stesso Elon Musk, in un'intervista rilasciata circa un anno fa, aveva confermato che il suo marchio non avrebbe puntato sul mercato russo neanche in futuro. Eppure quello di Tesla non è un nome sconosciuto a Mosca e dintorni. 

300 esemplari 

Ad una recente convention di club di appassionati del marchio di Palo Alto che si è svolta a Reno, Nevada, ha preso la parola un signore russo, Igor Antarov, in rappresentanza del club che riunisce i proprietari delle oltre 300 Tesla regolarmente circolanti in Russia e in Kazakistan. Il signor Antarov ha raccontato che solo un anno fa in tutto il Paese ne circolavano appena 10. Le auto vengono comprate in altri Paesi europei e poi rivendute sul territorio russo. 

Assistenza e contatti

Il Tesla Moscow Club non si limita a questo lavoro di importazione ma ha anche stabilito un punto a Mosca dove portare la propria auto in caso necessitasse di riparazioni, senza dover affrontare difficili e costosissimi viaggi all'estero. Il punto non è ancora ufficialmente riconosciuto da Tesla ma nella capitale russa si augurano che questo possa avvenire al più presto, anche per venire incontro all'entusiasmo che le rivoluzionarie vetture di Elon Musk suscitano nel Paese di Putin. 

Successo su Youtube

Nel suo intervento, infatti, Antarov ha mostrato al pubblico il canale di YouTube del Tesla Moscow Club che può vantare oltre 10.000 iscritti e un milione e settecentomila visualizzazioni. Tra i tanti video presentati, tutti postati dai membri del club, anche molti che ritraggono le Tesla su strada, in particolare alle prese con le sempre complicate condizioni climatiche russe.

Tag

Mosca  · Russia  · Tesla  · 

Ti potrebbe interessare

· di Enrico Artifoni

L'euforia di qualche anno fa è sparita, ma le prospettive del mercato auto nell'ex Unione Sovietica sono positive. E qualcuno torna ad investire

· di Paolo Borgognone

Secondo alcuni clienti, negli States i servizi della società di Musk non sono al top. Pochi punti di intervento e distanze troppo grandi