Ultimo aggiornamento  20 ottobre 2019 18:11

Sono elettrica e faccio rumore.

Paolo Borgognone ·

Alcuni anni fa l'interprete di una simpatica canzone americana - scritta da Prince - ammiccava al suo fidanzato: "Come on, boy let's go and make some noise"... inutile tradurre, no? Oggi lo stesso invito viene rivolto dalla amministrazione Usa ai produttori di auto ibride e elettriche: basta andare in giro silenziosamente per le strade, bisogna che anche queste vetture inizino a farsi sentire, emettendo un "bip" di avvertimento.

Troppo silenzio

L'indicazione è arrivata dall'Ente per la sicurezza delle strade, Nhtsa,  che ha raccolto le raccomandazioni della Casa Bianca in materia di protezione degli utenti deboli della strada. In accordo con le nuove regole, le ibride e le elettriche dovranno dotarsi - obbligatoriamente dal settembre 2019 - di sistemi "rumorosi" artificiali per avvertire pedoni e ciclisti della loro presenza. Almeno fino a che gireranno per le strade sotto i 30 chilometri all'ora. Da quella velocità in poi, infatti, ci pensano lo spostamento d'aria e il fruscio delle gomme a renderle comunque udibili. 

Meno incidenti

Secondo l'Nhtsa questa decisione servirà a ridurre gli incidenti che coinvolgono i pedoni annualmente negli Stati Uniti. Il ministro uscente per i trasporti Anthony Foxx, ha sposato in pieno l'iniziativa: "Dipendiamo tutti dai nostri sensi per renderci conto dei pericoli. Le auto troppo "silenziose" possono rappresentare un pericolo, soprattutto per chi non ci sente alla perfezione.  Renderle più rumorose, in questo caso, è una spinta verso la sicurezza". 

Tag

Anthony Foxx  · Auto Elettrica  · Ibrida  · NHTSA  · 

Ti potrebbe interessare

· di Elisa Malomo

Da luglio 2019 tutte le nuove elettrificate dovranno emettere comunque un rumore anche quando viaggeranno a basse velocità. Dal 2021 obbligo anche per le altre a batteria

· di Paolo Borgognone

Dal lontano Golfo Persico fino alle nostre città: in viaggio per conoscere meglio uno dei nostri nemici più nascosti, l’inquinamento acustico