Ultimo aggiornamento  19 novembre 2019 21:16

L'auto elettrica si ricarica anche in autostrada.

Redazione ·

L’ansia da ricarica delle vetture elettriche, presto, potrebbe diventare un lontano ricordo. Chi le guida infatti potrà effettuare anche viaggi lunghi indipendentemente dall'autonomia delle batterie. Tutto questo sarà possibile a breve, quando arriveranno anche in autostrada le colonnine per la ricarica delle auto elettriche annunciate da Carlo Tamburi, direttore Italia di Enel.

200 colonnine

Il bando europeo, vinto dalla più grande azienda elettrica del nostro Paese, prevede un totale di 200 colonnine: 180 in Italia e 20 in Austria. "Tra alimentazione a gas ed elettrico oggi non c’è storia: le emissioni delle auto a batterie nell'intero ciclo di vita rappresentano meno della metà di quelle a idrocarburi e a metano", sottolinea il direttore di Enel Italia. E andrà sempre meglio grazie all'incremento dell'origine dell'energia da fonti rinnovabili, già oggi al 37%.

Autonomia sempre maggiore

Le case automobilistiche stanno investendo sempre maggiori risorse sullo sviluppo della tecnologia dell'elettrico, tanto che oggi alcune auto di medio prezzo (fra i 25 e 30mila euro vantano una autonomia che può arrivare fino a 400-500 chilometri.

4.600 auto elettriche in Italia

L’Enel ha avviato degli studi specifici, con il Politecnico di Milano e la Bocconi, per arrivare a stabilire il numero delle colonnine di ricarica necessarie in Italia, anche tenendo conto che le auto elettriche in circolazione nel nostro Paese sono attualmente circa 4.600.

Sperimentazione in Danimarca

L’azienda elettrica nazionale ha avviato inoltre alcune sperimentazioni in Danimarca, e presto le estenderà al Regno Unito relative al ‘vehicle to grid’, cioè la capacità dell'auto di 'scaricare' l'energia residua della batteria immettendola in rete.

Tag

Autostrade  · Colonnine elettriche  · Enel  · 

Ti potrebbe interessare

· di Luca Gaietta

Ha cuore tedesco a zero emissioni e design curato da Paolo Spada la compatta cittadina realizzata ad Aachen, con una autonomia dichiarata di 170 chilometri

· di Paolo Odinzov

L'azienda italiana Vetrya ha sviluppato una piccola auto a zero emissioni sempre in grado di interagire con i social e il guidatore

· di Redazione

L’acronimo Electric Vehicles Arteries è un nuovo progetto di mobilità a zero emissioni fra Enel, Verbund, Renault, Nissan, Bmw e Volkswagen Group Italia

· di Patrizia Licata

L'Europa: dal 2019 i nuovi edifici dovranno installare punti di ricarica per le auto. L'Italia prepara il suo piano mentre la Norvegia si affida agli sgravi fiscali