Ultimo aggiornamento  21 maggio 2019 13:28

Finlandia: ciclabili in buona salute con l'app.

Marina Fanara ·

Si chiama Mapillary ed è un'applicazione attraverso la quale i cittadini di Espoo (Finlandia) possono segnalare in tempo reale all'autorità locale i "punti neri" sulle piste ciclabili in modo da velocizzare i relativi interventi di adeguamento.

Manutenzione smart

Una volta scaricata, l'app permette a chiunque sia in possesso di uno smartphone di fotografare una criticità lungo il percorso: l'immagine verrà automaticamente caricata su una mappa, per localizzare la posizione esatta della tratta problematica. Nessun problema di privacy: il sistema, sempre in automatico, offusca i volti delle persone eventualmente presenti al momento dello scatto e le targhe delle auto in prossimità della ciclabile.

600 chilometri di ciclabili

Il progetto, presentato ufficialmente dall'Amministrazione locale alla popolazione, sarà in fase sperimentale fino a dicembre. Se avrà successo, verrà utilizzato su larga scala per coinvolgere i cittadini a mantenere sempre al meglio le infrastrutture ciclabili. Un problema molto sentito a Espoo, seconda città finlandese per estensione, con poco più di 250 mila abitanti e circa 600 chilometri di piste, nota per essersi sviluppata come un grande agglomerato composto da centri urbani distinti, ma ben collegati tra loro.

Piste perfette con un click

"Grazie alla tecnologia", ha detto Toni Korju, responsabile per le infrastrutture nel governo locale, "i nostri concittadini possono indicarci immediatamente se, per esempio, hanno notato un cartello stradale caduto, una buca, un ostacolo pericoloso. Con l'esatta posizione e l'immagine del problema, potremo intervenire in fretta".

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Sergio Benvenuti

L'auto della società finlandese Vtt, dotata di guida autonoma, grazie all'Internet of Things potrà trovare un posto libero tramite bande di frequenza radio

· di Paolo Borgognone

Innovazione al servizio della sicurezza delle due ruote: nasce nella regione delle Masurie una pista al fosforo, che si accende nella notte

· di Marina Fanara

Sarà inaugurata nel 2017, per il 150esimo compleanno del Paese: 24 mila chilometri di pista ininterrotta, dall'Atlantico al Pacifico, tra città, fattorie, laghi e montagne