Ultimo aggiornamento  25 maggio 2019 23:33

La macchina del dj? Una Ford Taunus.

Luca Bevagna ·

Il profumo del vinile è qualcosa che ti resta impresso per tutta la vita. Soprattutto se quei dischi li hai fatti girare milioni di volte. E la gente li ha ballati senza fine. Le storie legate ai "piatti" (quasi sempre Technics) che non si fermano mai, la racconta Corrado Rizza nel libro "Anni vinilici. Io e Marco Trani, due dj", edito da Vololibero.

La Taunus a ritmo di funky

Vinili trasportati in lungo e largo sulla sua Ford Taunus Station Wagon (nella foto di MotorsTown): "L'Aurelia che percorrevo per andare a suonare a Fregene a bordo della mia familiare, sembrava una infinita highway americana. Che corresse a fianco dell'oceano o del più casalingo Tirreno, non faceva nessuna differenza". Con il loft - bagagliaio pieno di dischi rigorosamente di importazione da Stati Uniti e Inghilterra che Rizza dal "pusher" Claudio Casalini, altro storico dj della capitale, nel suo negozio in Prati a via Vodice. Una Taunus che ballava al ritmo di Spirit of Boogie dei Kool & the Gang oppure Somebody Else's Guy di Jocelyne Brown.

I locali simbolo della notte romana

Sono gli anni ottanta e a Roma il profumo della musica è nell'aria: l'Easy Going, locale storico dell'ambiente gay e artistico dell'Italia e poi l'Histeria, il Bella Blu, il Piper, locali dove se non eri nella lista del mitico Carmelo, non riuscivi ad entrare (attori compresi). E' qui che lavora Corrado Rizza insieme a Marco Trani, collega e soprattutto grande amico, morto tre anni fa per un ictus che ha fermato la sua grande energia di fare musica e vedere la gente ballare. E' qui che nascono personaggi come Jovanotti che andava a rubare i segreti dei mix a strappo da Trani oppure Fiorello, che nel libro ricorda l'aneddoto più divertente dell'amico disperato del furto della sua auto: non tanto però per la vettura quanto per la cassetta mixata da Trani che era all'interno.

Questa e altre storie sulla gente della notte le trovate sul libro di Corrado Rizza, in vendita anche su Amazon, il cui ricavato è devoluto in beneficenza all'orfanotrofio in India dove l'autore ha adottato il figlio Santhosh.

Tag

dj  · Ford  · Taunus  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

Grazie a una partnership con l'azienda di software Serato, sulle vetture elettriche del costruttore potranno essere mixati in diretta video e brani musicali

· di Giuseppe Cesaro

Alla chitarra era il più grande, al volante faceva rizzare i capelli. Amava muscle car e velocità, ma non ha mai preso il documento di guida