Ultimo aggiornamento  19 marzo 2019 00:24

Suzuki, con la Jimny Shinsei tornano gli anni 70.

Antonio Vitillo ·

La Jimny è per Suzuki la piccola vettura fuoristrada per antonomasia. Tanto importante che nel mondo ne sono state vendute circa 2.800.000. La filiale italiana, con un modello a tiratura limitata a 100 esemplari, ne vuole celebrare la prima versione col motore due tempi del 1970 che ne segnò i natali, la LJ 10.

Effetto vintage in serie limitata

Per questo nasce oggi Shinsei, un modello che mantenendo la buona base tecnica dell’attuale versione Evolution+, continua ad essere percepita grande quanto basta, leggera e versatile proprio come in origine, quando era anche cabriolet. Il tetto oggi si può scoprire grazie ad un comando elettrico, per quasi tutta la superficie, anche perché è stato lasciato lo spazio per le utili barre portatutto. Il colore Dark Yellow della carrozzeria riprende fedelmente quello dell’epoca, così come alcune rifiniture interne mentre il sistema multimediale Pioneer da sette pollici prevede radio, lettore CD, navigatore con mappe 3D e sistema di connessione Bluetooth, Usb e Mirror Link. Gli interni sono rivestiti in pelle, il climatizzatore è manuale. I cerchi ruota in stile vintage sono stati lasciati rigorosamente in acciaio nero lucido, mentre alcune finiture bianche vanno a creare un piacevole contrasto cromatico col giallo.

Ridotte per arrampicarsi ovunque

Il conosciuto motore quattro cilindri e sedici valvole ha bisogno di lavorare ad un numero di giri relativamente alto per sfruttare al meglio gli 85 cavalli di potenza; richiede quindi continui cambi marcia, consiglio che alla bisogna arriva anche al centro del cruscotto. Fuori strada le “ridotte” sono necessarie e la trazione integrale in versione All Grip Pro quando inserita dal cruscotto da sensazione di forza nel superamento degli ostacoli che, grazie alle dimensioni contenute e la reale leggerezza della Jimny Shinsei, si superano spesso senza indugio alcuno.

La Suzuki Jimny Shinsei sarà commercializzata da marzo 2017 al prezzo “chiavi in mano” di 23.000 euro e sarà possibile richiederla col cambio automatico.

Tag

Suzuki  · Trazione Integrale  · 

Ti potrebbe interessare

· di Antonio Vitillo

Curioso record per un motociclista milanese, Luca Colombo, su una due ruote da cross: ha attraversato il Lario, correndo su dei pattini speciali

· di Luca Gaietta

La Casa giapponese cresce a doppia cifra. Italia compresa. Merito di una gamma rinnovata e del successo della S-Cross. Nel nostro mercato bene la Ignis

· di Roberto Sposini

La giapponese da offroad rimane ancora un pezzo interessante per collezionisti e amanti del genere. Relativamente facile da trovare e a un buon prezzo

· di Enrico Artifoni

Le due Case giapponesi lavoreranno insieme allo sviluppo di nuovi standard industriali e infrastrutture nei campi di ambiente, sicurezza e information technology

· di Marco Perugini

Numeri in crescita per il costruttore giapponese nel nostro Paese, mentre a livello globale nel 2017 la sfida si sposta fin sulla ... luna