Ultimo aggiornamento  22 settembre 2019 13:55

Lombardia: più sicurezza per i piccoli comuni.

Marina Fanara ·

La regione Lombardia scende in soccorso dei piccoli comuni con un finanziamento pari a un milione di euro che potranno spendere in interventi per la sicurezza stradale. L'iniziativa è stata decisa da Simona Bordonali, assessore alla Sicurezza, protezione civile e immigrazione, con la presentazione di un apposito bando. Le realtà urbane con meno di 3.000 abitanti potranno inviare la richiesta dal 10 al 27 ottobre.

Ancora troppi incidenti

"I comuni di esigue dimensioni", ha spiegato l'assessore, "spesso non riescono ad accedere ai finanziamenti, per questo abbiamo pensato di realizzarne uno dedicato esclusivamente a loro". E' stato un passo doveroso, ha sottolineato "perché la regione Lombardia punta molto sulla prevenzione e sulla necessità di creare una nuova cultura della sicurezza con seri investimenti in infrastrutture in tutto il territorio".

L'assessore ha citato i dati ACI-Istat sugli incidenti che nel 2014, in Lombardia, hanno provocato 444 vittime: "Finché ci sarà un morto sulle strade lombarde", ha dichiarato, "dovremo lavorare per promuovere la sicurezza stradale. Come amministratori abbiamo il dovere di garantirla a tutti".

Gli interventi finanziati

Il milione di euro stabilito dall'amministrazione verrà speso per cofinanziare, fino al 60% e per un massimo di 30 mila euro, progetti per la segnaletica orizzontale, verticale e luminosa, attraversamenti pedonali, dissuasori di velocità, impianti semaforici e adeguamento, rettifica o costruzione ex novo di tratte viarie.

Tag

Infrastrutture  · Lombardia  · Sicurezza  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

La Regione stanzia un milione e mezzo di euro per interventi di salvaguardia della circolazione nelle aree urbane con meno di 3.000 abitanti

· di Marina Fanara

Regione e comuni lombardi siglano un protocollo per abbattere le polveri sottili: in caso di emergenza, scattano ulteriori restrizioni ai veicoli inquinanti

· di Andrea Cauli

Il nuovo libro di Vincenzo Borgomeo è stato presentato a Roma presso il Museo delle Auto della Polizia, la prefazione è del Ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti