Ultimo aggiornamento  25 aprile 2019 23:40

Nuovo alleato cinese per Fca.

Redazione ·

Fca potrebbe aver trovato un altro alleato in Cina. Secondo Bloomberg, Sergio Marchionne starebbe lavorando ad una joint venture con Baic Group, industria automobilistica con sede a Pechino che ha già alleanze attive con Daimler e Hyundai. Il dialogo sarebbe ancora nella fase iniziale.

Alleato fondamentale

In Cina lo strumento della joint venture con partner locali è necessario per evitare il pagamento di tasse elevate su vetture importate, che di fatto metterebbero fuori mercato i modelli provenienti dall’estero. Ogni costruttore non cinese può stringere un massimo di due alleanze con produttori locali. E’ il caso ad esempio di Fca che, se fosse confermata la notizia, affiancherebbe Baic alla Guangzhou Auto (GAC) già utilizzata per la produzione di veicoli Fiat e Jeep Cherokee (75.834 unità vendute nei primi 7 mesi del 2016).

Tag

Baic  · Cina  · FCA  · Marchionne  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Festa grande nello stabilmento Fca in Brasile con la seconda generazione del suv compatto, che si affianca nella produzione alla Renegade

· di Redazione

I cinesi di GAC, soci di joint venture, potrebbero entrare in FCA anche con una quota di maggioranza. Ma in serata arriva una smentita