Ultimo aggiornamento  14 dicembre 2019 20:07

Bmw è festa a Monza.

Redazione ·

Il Next 100 Festival è l’evento creato dal Bmw Group Italia per celebrare il centenario del gruppo tedesco e i 50 anni di presenza del marchio nel nostro Paese. In programma dal 23 al 25 settembre all’Autodromo Nazionale di Monza, ci saranno gare, test drive, spettacoli di stuntman, esposizioni e sfilate di auto e moto che hanno fatto epoca.

Una festa lunga 72 ore

Nei tre giorni dell’evento sarà allestita un’area di 46.000 metri quadrati tra paddock 1 e 2, box e primo piano della struttura con annessi parcheggi, verranno create anche varie aree esperienze e divertimento con l’esposizione di circa 300 prodotti del gruppo tra Bmw, Rolls-Royce, Mini, moto e scooter, oltre alle vetture del Bmw Autoclub Italia, del Mini Federclub e le moto del Bmw Motorrad Federclub Italia. “Next 100 Festival: 100 anni di storia, 3 giorni per celebrarla - ha commentato Sergio Solero, presidente e ad di Bmw Italia - volevamo un luogo che testimoniasse la passione per i motori e che fosse significativo per gli italiani e per l’Italia nel mondo. Non potevamo che scegliere l’Autodromo di Monza che tante pagine ha scritto della storia delle corse. Una tre giorni di immersione totale nel nostro mondo insieme a tutti gli appassionati che ci proietterà nei prossimi 100 anni con rinnovato entusiasmo ed energia”.

Il programma

Nella giornata di venerdì 23 settembre i membri del Mini Federclub faranno correre le proprie vetture sul circuito di Monza, mentre Mattie Griffin con il suo stunt show intratterrà gli appassionati motociclisti in sella alla nuova Bmw G 310 R. Per sabato 24 settembre sono previste le parate di 1.500 motociclisti appartenenti al Bmw Motorrad Federclub Italia e 250 appassionati dei Mini Federclub. Domenica 25 settembre la pista sarà animata dalle gare del Mini Challenge e dell’Althea Bmw Racing Show con i piloti ufficiali del team Superbike.

Parate ed esposizioni

Prevista la parata delle più significative auto da corsa Bmw guidate dai più celebri piloti dell’epoca, solo per citarne alcune: Bmw 328 Mille Miglia Roadster del 1940, Lotus 23 BMW del 1965, BMW 3.0 CSL Rennsport-Coupé del 1973, March Bmw 782 del 1978, Bmw M1 Procar "Wirtshausauto" del 1980, Brabham Bmw BT52 Turbo del 1983, McLaren Bmw F1 GTR Le Mans del 1997. In esposizione ci saranno anche alcuni pezzi rari, se non unici, tra i quali: HH 49 Formel 2 Rennwagen del 1949, Brabham Bmw BT7 Rekordwagen del 1965, Dornier Bmw F 270 del 1970, Benetton Bmw B186 Turbo del 1986, Bmw 320i Sieger 24 h Spa del 1997, Bmw Z4 M Renncoupé del 2006.

Test drive e serie speciale

Sarà poi possibile salire in macchina per effettuare dei test drive di tutta la gamma, anche in pista al fianco di un pilota professionista alla guida delle Bmw M e Mini John Cooper Works, con l'opportunità di percorrere una parte della storica curva sopraelevata del circuito di Monza. Alcuni workshop consentiranno di approfondire e vedere da vicino la tecnologia del mondo Bmw, mentre per celebrare i 50 anni di Bmw in Italia, sarà lanciata sul nostro mercato la Edition Next e la M50th Anniversary Limited Edition sulle Bmw X5 e X6 M50d.

La manifestazione è gratuita ed aperta al pubblico con orario 9.00-20.00 previa registrazione sul sito next100festival.bmw.it.

Tag

BMW  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Il prototipo compatto con linee da coupé completa la gamma X. Il modello di serie sarà commercializzato entro la fine del prossimo anno

· di Redazione

Il 24 e 25 settembre appuntamento al Modena Motor Gallery per vedere auto e moto regine del passato. ACI Storico protagonista con l'asta benefica Automobilia

· di Paolo Borgognone

Grazie a questa tecnologia 3D sviluppata in casa, il costruttore tedesco ricrea un modello digitale della forma del veicolo in metà del tempo richiesto

· di Redazione

La casa bavarese spinge sull'acceleratore dell'innovazione e, grazie anche a due nuovi partner, promette di arrivare sul mercato delle auto autonome in 5 anni