Ultimo aggiornamento  15 dicembre 2018 07:24

L'Europa mette in carica le rinnovabili.

Redazione ·

La metà del Ventunesimo secolo segnerà il sorpasso delle rinnovabili rispetto alle altri fonti tradizionali di energia per la produzione di elettricità. Lo prevede la Commissione europea nel rapporto "Energia, trasporti ed emissioni di gas serra - Trend verso il 2050", secondo il quale nel 2054 l'utilizzo delle fonti "verdi" di energia (eolica, solare, biogas, idroelettrica e geotermica) nel Vecchio Continente arriverà al 54%. Al momento attuale (l'ultima rilevazione è del 2015) le rinnovabili in Europa rappresentano il 28% contro il 27% del nucleare, il 25% del carbone, il 19% del gas e l'1% del gasolio.

Carbone in picchiata

L'obiettivo di Bruxelles è arrivare a una elevata decarbonizzazione per la produzione di elettricità: all'aumentare delle rinnovabili, infatti, il carbone si ridurrà progressivamente. La tabella di marcia prevede uno step intermedio al 2030 quando le fonti a impatto zero saliranno al 43% e il carbone si ridurrà al 15% (nucleare e gas resteranno rispettivamente intorno al 27% e 19%).

Scende il nucleare 

Cinque anni dopo, nel 2035, verrà dichiarata la "fine" del gasolio nelle centrali elettriche. Mentre nel 2050, il carbone rappresenterà solo il 5% del totale, il nucleare scenderà al 17% e il gas salirà al 24%. Una bella notizia, soprattutto se le energie verdi verrano utilizzate anche per fornire l'elettricità alle auto a batteria che, così, diventerebbero a tutti gli effetti a zero emissioni, dall'alimentazione alle emissioni.

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Un progetto della Regione anticipa le norme europee sull'utilizzo di rinnovabili nei trasporti: il biometano per i bus sarà ricavato dalla raccolta differenziata dell'umido

· di Paolo Borgognone

Piccola, elettrica, spaziosa, ecologica, pulita, economica, silenziosa, pratica, comoda. Chi non vorrebbe un'auto così? Una start up di giovanissimi la sta costruendo

· di Patrizia Licata

La Commissione presenta un pacchetto di misure di qui al 2030 per combattere il cambiamento climatico. Le proposte per una mobilità sostenibile