Ultimo aggiornamento  15 dicembre 2019 00:24

Volvo Amazon festeggia i 60 anni.

Andrea Cauli ·

Presentata al pubblico in anteprima a settembre del 1956, nella città svedese di Örebro, la Amazon, dal nome derivato dalle guerriere a cavallo della mitologia greca, si può considerare uno dei modelli più iconici nella storia di Volvo.

Elegante e bicolore

La linea della vettura era stata ispirata dall’allora ventiseienne Jan Wilsgaard, che sarebbe poi diventato, e rimasto per molti anni, responsabile stile di Volvo e avrebbe realizzato le serie 140, 240 e 700, oltre che parti della serie 800. La nuova quattro porte svedese si contraddistinse per l’eleganza, fra il 1957 e il 1959 si poteva ordinare soltanto bicolore: nero, blu notte o rosso rubino per la carrozzeria con tetto grigio chiaro oppure carrozzeria grigio chiaro e tetto nero. Dal 1959 fu possibile acquistarla monocolore mentre il 1961 fu l’ultimo anno di produzione di vetture a due tinte.

Prodotta in diverse versioni

Diverse le versioni della Amazon prodotte: "Sport" dal 1958, con due carburatori, albero a camme più preciso e un motore da 85 cavalli di potenza, "Familiare" dal 1962, dotata di portellone posteriore d’ispirazione americana a due sezioni orizzontali, '123 GT' dal 1967, la più sportiva con 115 cavalli e funzione overdrive, fari supplementari e un contagiri montato sopra al cruscotto.

Dotazione standard

La novità più importante per la quale è ricordata la Amazon è l’adozione delle cinture di sicurezza a tre punti brevettate da Volvo che nel 1959 entrarono a far parte della dotazione standard. Si è trattata di una vera e propria anteprima a livello mondiale: si stima che ad oggi almeno un milione di persone devono la vita a questo dispositivo. Le Amazon della polizia svedese avevano un equipaggiamento specifico che solo in un secondo momento sarà incluso nella dotazione standard delle vetture di serie: freni a disco, dispositivo di assistenza alla frenata e pneumatici radiali, ventole anti-condensa per i finestrini posteriori e un tasto accanto al volante che collegava il detergente per il parabrezza alla velocità massima delle spazzole tergicristallo.

Fabbriche all'estero  

Grazie alle 667.791 auto costruite tra il 1956 e il 1970, l'Amazon si affermò come il modello più prodotto, di cui il 60% era venduto all’estero. E' stata la prima Volvo ad essere assemblata al di fuori della Svezia: negli stabilimenti di Halifax in Canada, a Durban in Sudafrica e a Gent in Belgio. L’ultima Amazon costruita da Volvo uscì dalle linee di produzione di Torslanda il 3 luglio 1970, si trattava di un esemplare con carrozzeria blu scuro, destinato alla collezione della casa automobilistica nel museo Volvo. In Svezia, ancora oggi, ne circolano oltre 24.000.

Tag

Storiche  · Volvo  · 

Ti potrebbe interessare

· di Carlo Cimini

Il colosso dell'e-commerce offre ai suoi clienti proprietari di un veicolo della Casa svedese un servizio esclusivo di deposito pacchi a bordo

· di Redazione

Lanciata nel settembre del 1996, è stata prodotta in oltre 75.000 esemplari. Aveva solo motori turbo e dotazioni di sicurezza all'avanguardia

· di Alberto Bellucci

Una vettura robustissima, molto attenta alla sicurezza attiva e passiva, con una grande capacità di carico. È la nuova station wagon della Casa svedese