Ultimo aggiornamento  17 novembre 2019 03:13

Seduta, investita e multata.

Andrea Cauli ·

Sanzionata per occupazione abusiva di suolo pubblico dopo essere stata travolta da un’auto in retromarcia. E’ quanto accaduto, dopo ferragosto, ad una cinquantaduenne che prendeva il fresco in compagnia di alcuni parenti a Polignano a Mare, in provincia di Bari.

169 euro da pagare

Nell’urto, per fortuna, la signora ha riportato solo lievi contusioni guaribili in un paio di giorni. Ma qualche tempo dopo alla sventurata vittima è stata recapitata una multa di 169 euro da parte del Comune perché con la propria sedia avrebbe occupato la carreggiata. La cronaca riporta, tra l’altro, che l’abitazione si trovava in una via senza uscita e di conseguenza soggetta a un flusso di auto davvero molto limitato.

Il parere del sindaco

Nel sud d'Italia è consuetudine accomodarsi fuori dal portone di casa per chiacchierare con parenti ed amici, anche per beneficiare della temperatura più fresca rispetto alla propria abitazione. Il sindaco di Polignano è intervenuto sull’episodio: ”Bisogna ancora capire - ha detto - come sono andate le cose. Su questo mi impegnerò nei prossimi giorni: devo accertare se effettivamente fossero occupati marciapiede e sede stradale. Intendo andare fino in fondo per accertare la verità”.

Tag

Incidenti  · 

Ti potrebbe interessare