Ultimo aggiornamento  23 settembre 2019 07:27

La Renault si dà al cinema.

Redazione ·

La casa francese e il mondo del cinema, un binomio già visto a Cannes. E che prosegue alla 73ma edizione della mostra del cinema di Venezia, nella splendida cornice del Lido dal 31 agosto al 10 settembre.

Intesa pluriennale

“E’ dal 2014 che abbiamo deciso di associare Renault alla mostra del cinema di Venezia che accoglie ogni anno, dal 1932, i maggiori attori, registi e produttori”, affermano i vertici della casa d'Oltralpe. Quest'anno sul Lido saranno a disposizione 33 berline alto di gamma Talisman e 7 monovolume Espace per accompagnare le star, mentre la nuova Scénic sarà presente sulle rive del Canal Grande.

Cinema mon amour

La storia di Renault è legata a quella del cinema fin dai suoi esordi in Francia: nel 1895, le fabbriche del costruttore sorgevano accanto ai primi studi cinematografici a Billancourt. Da allora, la casa francese è presente ai maggiori festival cinematografici mondiali: Cannes, Lione, Angoulême, Cabourg, Siviglia e altri ancora. Ogni anno, poi, una flotta di 40 veicoli sono messi a disposizione per 200 produzioni televisive e cinematografiche.

Dal 2 all’11 settembre, la Renault Talisman torna in Francia come auto ufficiale del 42mo Festival del cinema americano di Deauville, mentre la nuova Scénic sarà esposta davanti all'Hotel Normandy. 

Tag

Cinema  · Renault  · 

Ti potrebbe interessare

· di Valerio Antonini

E’ uscito nelle sale italiane l’ottavo capitolo della saga sulle gare clandestine di auto. Spettacolare la scena in un hangar, con 80 supercar da sogno

· di Antonio Vitillo

Lo scooter Honda protagonista di un nuovo film di fantascienza in uscita nei cinema. Protagonista principale Scarlett Johansson

· di Francesco Paternò

Primo marchio estero per vendite e crescita a doppia cifra nel semestre, bene anche Dacia senza nuovi modelli. Resta invece un interrogativo l’auto elettrica

· di Redazione

A giugno le vendite di auto crescono dell'11,9% (+56,55% i francesi), bene Fiat. Nel primo semestre mercato a 19,2% rispetto allo stesso periodo del 2015