Ultimo aggiornamento  21 febbraio 2019 10:21

E io la compro arancione.

Paolo Borgognone ·

I vostri amici vi prendono in giro per il colore "vivace" della vostra auto? Può darsi che la vita da proprietario di una macchina dalla tinta vistosa non sia sempre facile, ma adesso potrete prendervi una bella rivincita, grazie al sito americano iSeeCars che si occupa proprio di stimare il valore dell'usato. Secondo una ricerca effettuata dal sito, infatti, le auto dai colori vistosi e quelle arancione in particolare, si deprezzano molto meno delle altre nei primi tre anni di vita. Alla faccia di chi vi ride dietro.

Il colore conta

Quando si tratta di soldi non si scherza e la ricerca di iSeecars è tutto meno che una presa in giro. Per realizzarla sono stati analizzati dati relativi a 1 milione e 600.000 veicoli, calcolando la media di deprezzamento del valore dell'automobile nel corso dei primi tre anni di vita. Le auto mediamente si svalutano nel triennio del 29,8% ma quelle dipinte di arancione lo fanno solo del 21,6% e guidano la classifica dei colori più apprezzati davanti alle gialle (22%)  e alle verdi (24.5%)

Le peggiori

Alle Olimpiadi l'oro vale tanto ma quando si parla di deprezzamento le auto di quel colore sono le peggiori tra quelle prese in esame, con una perdita del 33,5%. Se vi piace il beige, il vostro mezzo perderà in media il 31,2% del suo valore mentre - sempre per rimanere in clima olimpico - l'argento qui vale il terzultimo posto con il 30,6%

C'è sempre un perché

Leggendo la classifica viene spontaneo domandarsi perché le auto di determinati colori si deprezzino di meno. Il Ceo di iSeecars - Phong Ly - risponde così: "Intanto le auto dai colori sgargianti sono percentualmente meno facili da trovare sul mercato, visto che rappresentano soltanto l'1,5% del parco auto totale. Inoltre questi colori si ritrovano spesso su auto fuoriserie e sulle cosiddette muscle cars: quindi si tratta di modelli di altissima gamma, soggetti ad oscillazioni nel valore differenti rispetto ai veicoli più diffusi. Infine queste auto, proprio perché spesso di cilindrata elevata, sono utilizzate meno spesso e hanno una percorrenza mediamente più bassa anche di 11.000, 12.000 chilometri rispetto alle auto comuni".

E si vendono subito

Altro dato interessante della ricerca di iSeecars è quello sul tempo medio di rivendita di un'auto dai colori sgargianti. Se un veicolo dal colore "normale" di solito staziona presso i rivenditori mediamente per 43,9 giorni prima di essere riacquistato, il dato per le "arancioni" è di poco superiore, 44,1 giorni. Le "verdi" si vendono in 44,9 giorni mentre per le gialle ci vuole un po' di più, 49,5 giorni. "Comunque - ha concluso Phong Ly - un tempo più che ragionevole". 

Tag

iSeeCars  · Muscle Cars  · Stati Uniti  · 

Ti potrebbe interessare

· di Flavio Pompetti

L'allarme del capo di Merril Lynch, dopo sei anni di vendite record e la concessione di prestiti non sempre riscuotibili