Ultimo aggiornamento  20 marzo 2019 01:47

Una Vision da Pebble Beach.

Redazione ·

Prima al Monterey Car Week e poi al Concorso d’eleganza di Pebble Beach, la località californiana dove ogni anno in agosto si tiene la celebre manifestazione, il gruppo tedesco ha portato il prototipo di una coupé esclusiva, la Vision Mercedes Maybach 6. Un’auto lunga quasi sei metri, due più due, propulsione elettrica da 750 cavalli e batterie con una autonomia da 500 chilometri con una sola ricarica. Tecnologia e design per un’auto di super lusso.

Ali di gabbiano

All’interno, dopo una scenografica apertura delle porte ad ali di gabbiano, ci si ritrova in una atmosfera spaziale, grazie a una plancia avvolgente che crea una lounge a 360 gradi. Sotto il vestito, tecnologia politicamente corretta, irrinunciabile per un’auto del futuro che dovrà tenere sempre più conto dell’impatto ambientale e dei cambiamenti climatici. I 750 cavalli di potenza del sistema propulsivo elettrico sono combinati a una autonomia più elevata, grazie alla ricerca sulla batterie che diventano più efficienti a costi minori. In più, sulla Vision Mercedes Maybach 6 esordisce una funzione di ricarica veloce, che permette in cinque minuti di allungare l’autonomia di altri 100 chilometri. Le batterie possono essere ricaricate via cavo anche da una presa domestica o per induzione, nuova frontiera dell’auto elettrica.

Le show car Mercedes

La Vision Mercedes-Maybach 6 ha una lunghezza di 5 metri e 70, una larghezza di 2 metri e 10, un’altezza di 1 metro e 40 e rappresenta la prima coupé di lusso del costruttore nella sua serie di auto visionarie per il design. Va ad affiancarsi alle show car Vision EnerG-Force (presentata a Los Angeles nel novembre del 2012), alla AMG Vision Gran Turismo (presentata a Sunnyvale nel 2013) e alla Vision Tokyo (presentata nella capitale giapponese nel 2015). 

Tag

Design  · Mercedes  · Pebble Beach  · 

Ti potrebbe interessare

· di Cesare Gasparri Zezza

il concorso d'eleganza californiano ha incoronato la sua reginetta: la più bella del mondo è una Lancia Astura Cabriolet del 1936 disegnata da Pininfarina