Ultimo aggiornamento  15 novembre 2019 10:55

Renault, Clio s'aggiorna per restare leader.

Enrico Artifoni ·

Baciata da un successo che dal lancio nel 2012 ha fatto crescere continuamente i suoi volumi di vendita, fino alle 410mila unità dello scorso anno, la quarta generazione della Renault Clio si aggiorna e si rinnova per rimanere leader. Anche in Italia, dove con quasi 30mila unità vendute si è confermata nel primo semestre di quest’anno come la vettura straniera più gettonata.

Giovanile e femminile

Clio è  il modello che, sotto l’impulso del responsabile del design Laurens Van Den Acker  ha inaugurato il nuovo corso stilistico di Renault, mirato a dare delle vetture della Casa francese un’immagine più fresca e a esprimere insieme le idee di modernità e sostanza. L’età media degli acquirenti si è abbassata, ma a quota 52 anni non abbastanza per i vertici di Renault, che per l’aggiornamento hanno chiesto di rendere la Clio ancora più giovanile e femminile.

Carattere forte

A rafforzare il carattere dell’utilitaria francese provvedono esternamente i proiettori full Led (a forma di “C” sulle versioni meglio accessoriate), lo scudo anteriore e la minigonna posteriore ridisegnati. Degli interni, invece, Renault ha cercato di migliorare la qualità percepita, adottando plastiche di rivestimento a grana più morbida per la plancia e tessuti più raffinati (in velluto e con fianchi più contenitivi nell’allestimento top Intens) per i sedili.

Aggancia lo smartphone

Anche per una piccola, la connettività oggi è un must. Sicché la Clio rinnovata propone ben tre sistemi: R&Go che aggancia lo smartphone del guidatore alle principali funzioni del veicolo; Smart Nav Evolution che tramite lo schermo touch da 7 pollici propone la navigazione con dati in tempo reale sul traffico e tante altre informazioni; e in opzione la versione più evoluta dell’R-Link che integra TomTom, Bluetooth, radio Dab e riconoscimento vocale. Se poi si vuol fare dell’abitacolo della Clio una sala da concerto, è disponibile un impianto audio Bose con sette altoparlanti, che costringe però a sacrificare parte del bagagliaio per fare posto a un subwoofer a elevate prestazioni.

Avanti tutta

Completano il rinnovamento della Clio di quarta generazione l’adozione di due varianti di motore a prestazioni elevate (il turbodiesel 1.5 dCi da 110 cavalli e il turbo-benzina 1.2 TCe da 120 disponibile ora anche con cambio manuale a sei marce) e gli aggiornamenti apportati alla sportivissima R.S., che porta al debutto assoluto fari full Led multi-riflettenti e può essere dotata di un esclusivo sistema di scarico firmato Akrapovic dal sound inequivocabile.

Prezzi fermi

Nelle concessionarie italiane di Renault dal 17 settembre, la nuova Clio è offerta in tre allestimenti (prima erano cinque) a prezzi invariati rispetto alla precedente: da 13.350 euro la berlina (più 800 euro la Sporter) e a 24.450 euro la R.S. (più 2.200 euro la variante corsaiola Trophy).   

Tag

Clio  · Renault  · 

Ti potrebbe interessare

· di Andrea Cauli

La berlina francese di segmento B, già l'auto straniera più venduta nel nostro Paese, disponibile adesso anche con alimentazione a gas

· di Redazione

A giugno le vendite di auto crescono dell'11,9% (+56,55% i francesi), bene Fiat. Nel primo semestre mercato a 19,2% rispetto allo stesso periodo del 2015