Ultimo aggiornamento  24 settembre 2019 11:56

Apple, l'auto ha un "nuovo" capo.

Redazione ·

A volte ritornano. Lo diceva Stephen King in un suo famoso racconto e lo conferma la notizia del rientro in campo di un "vecchio leone" della Apple, Bob Mansfield, scelto dal CEO Tim Cook a capo del progetto della iCar ovvero l'auto della Mela.

Di nuovo al volante

Da sempre uomo Apple, negli ultimi anni, Mansfield - ingegnere capo Hardware a Cupertino, dove ha lavorato per tredici anni -  si era fatto da parte, mantenendo all'interno della società fondata da Steve Jobs solo ruoli da "advisor". Ma un patrimonio di esperienza come il suo è tornato utile dopo l'improvviso addio, poche settimane fa, da parte di Steve Zadesky, l'uomo che avrebbe dovuto portare alla nascita della iCar nel giro dei prossimi quattro anni. 

L'obiettivo è il 2021

Ora il progetto "Titan" - nome "in codice" della iCar - può ripartire alla grande anche se è stato confermato lo slittamento di un anno per vedere finalmente su strada la macchina progettata a Cupertino. Negli ultimi anni la Apple - che sta cercando in ogni caso di non divulgare troppe notizie sul suo lavoro - ha creato un team di grande livello, reclutando ingegneri e tecnici dalle più grandi case costruttrici, sia le tradizionali, come Ford e GM che quelle più innovative come Tesla. 

Tag

Apple  · Auto Elettrica  · Stephen King  · Tesla  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Dopo il New York Times, Bloomberg insiste: Cupertino rinuncerebbe a costruire una macchina autonoma ed elettrica in proprio. Molti ingegneri se ne vanno

· di Redazione

Secondo il Financial Times l'azienda di Cupertino avrebbe avviato un dialogo per l'acquisizione dell'industria inglese

· di Redazione

Campagna acquisti senza fine di Apple: per la guida autonoma, assunto a Cupertino un super ingegnere di BlackBerry LTD, Dan Dodge