Ultimo aggiornamento  13 novembre 2018 21:44

Con Amazon siamo tutti fattorini.

Colin Frisell ·

Sbarca anche da noi nel Regno Unito il sistema di consegna "Flex" di Amazon: chiunque, purché abbia del tempo libero e sia auto munito, può guadagnarsi qualche sterlina consegnando pacchi per il gigante dell'e-commerce fondato a Seattle da Jeff Bezos una ventina di anni fa.

Novità dagli USA

Amazon ha annunciato che la sperimentazione sul territorio britannico del nuovo servizio - che è già attivo in 28 città americane da Houston a Baltimora, da Minneapolis a New York - sta per iniziare e che la città britannica scelta per la prova è Birmingham, la seconda in ordine di grandezza del Paese dopo Londra. Basandosi sullo stesso principio di UBER, Amazon "Flex" permette a chiunque abbia del tempo libero e possieda un automobile di effettuare delle consegne per il corriere, guadagnandoci una somma di denaro che si aggira tra le 13 e le 15 sterline all'ora, circa tra i 15 e i 19 euro, al cambio post-Brexit. 

Il traffico influisce

La società di Seattle mette le mani avanti comunque e nella pubblicità al servizio afferma che i guadagni non sono fissi. A seconda delle particolari condizioni - come ad esempio le giornate di traffico intenso - il compenso potrà risultate alla fine più alto o più basso. Alla Amazon, comunque, rassicurano che a chiunque vorrà provare verrà dato un numero di consegne da fare "realistico". Anche perché si insiste molto sulla sicurezza, in particolare alla guida. Niente fretta, quindi.

Sempre più veloce

il progetto che coinvolge come laboratorio di prova la città che ha dato i natali tra gli altri a Robert Plant dei Led Zeppelin e al geniale scrittore Jonathan Coe si inserisce nell'ambizioso disegno di Bezos - il quale ha appena pubblicato sui social una foto che lo ritrae nel costume con cui partecipa con un cameo al nuovo film "Star Trek Beyond" - che "sogna" di riuscire a consegnare un pacco mezz'ora dopo la richiesta al domicilio del cliente. Chi voglia iscriversi per fare da fattorino a Birmingham deve registrarsi sul portale www.craiglist.org, essere maggiorenne, disporre di un'auto e non avere precedenti penali. Ah dimenticavo, deve essere per forza cittadino britannico, sorry.

Tag

Amazon  · Birmingham  · Regno Unito  · Seattle  · 

Ti potrebbe interessare

· di Giovanni Passi

Il colosso mondiale dell’ e-commerce acquisterà 100 Mercedes Vito elettrici per la sua flotta nella metropoli cinese di Shenzhen

· di Redazione

La Bbc racconta la storia di una trentenne che, per arrotondare, consegna pacchi in bici per le vie di New York per conto della società californiana

· di Redazione

"No comment" all'indiscrezione di Bloomberg, secondo cui ci sarebbe una "trattativa" tra Fiat Chrysler e i due giganti del tech per una partnership industriale