Ultimo aggiornamento  12 novembre 2019 17:01

Idrogeno, in Germania ci credono di più.

Luca Bevagna ·

L’idrogeno c’è. O almeno così sembra. L’ultima notizia arriva dalla Germania, dove a Ulm è stata inaugurata una nuova stazione di rifornimento a idrogeno. E’ la 21sima attiva nel Paese tedesco e servirà il corridoio tra Monaco e Stoccarda. La rete di distributori riesce così a coprire ora un territorio di circa 6 milioni di abitanti. Tanto. Almeno rispetto all'Italia dove siamo ancora fermi all'unica infrastruttura di Bolzano.

“L’idrogeno consente di realizzare veicoli elettrici senza problemi di autonomia, con rifornimenti rapidi e un ampio campo di applicazioni, dalle auto ai bus”, ha commentato Norbert Barthle del Ministero Federale dei Trasporti e dell’Infrastrutture digitale.

Il distributore di Ulm è stato realizzato da un gruppo di aziende: Daimler, Linde, Total alle quali si aggiunge il Centro di Ricerca sull’energia solare e l’idrogeno di Baden-Württemberg. La nuova infrastruttura rientra nel programma nazionale di sviluppo sull’idrogeno NIP che vede partecipare Daimler e Lindle nella costruzione di 20 nuovi distributori (compreso Ulm) per un investimento di circa 20 milioni di euro.

Uno sviluppo utile per supportare anche la strategia di Mercedes (e non solo) per i prossimi anni: “Dopo il successo della Classe B F-CELL, un nuovo veicolo a idrogeno sviluppato sulla base del suv GLC sarà lanciato nel 2017. Per la prima volta su un’auto elettrica si affiancheranno alle normali batterie al litio delle fuel cell a idrogeno, in grado di fornire energia quando le stesse batterie saranno scariche”, spiega Christian Mohrdieck, responsabile dello sviluppo Fuel Cells di Daimler AG.

Tag

Germania  · Idrogeno  · Italia  · Mercedes  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marco Perugini

8,5 milioni di auto a fuel cell per quella data, prevede il Comitato di indirizzo strategico (MH2IT) che affianca il governo nelle scelte di mobilità

· di Redazione

Il gruppo Linde ha annunciato il lancio di un servizio di auto in condivisione nella città di Monaco di Baviera con delle Hyundai ix35 Fuel Cell a idrogeno