Ultimo aggiornamento  17 febbraio 2019 01:38

Parcheggi gratis per le elettriche.

Colin Frisell ·

Ogni auto che emetta meno di 75 grammi di CO2 per chilometro e possa viaggiare per almeno 16 chilometri in modalità elettrica potrà sostare gratis in uno dei 15.000 posti della zona industriale di Milton Keynes, a nord di Londra. 

Parcheggio verde 

A dichiararlo il Ministro dei Trasporti UK, Andrew Jones che ha confermato come questa iniziativa, che si chiama "Green Parkin Permit" ed è volta a rendere più appetibili per il grande pubblico le auto elettriche, rientri nel progetto "Go Ultra Low Cities" che coinvolge, oltre Milton Keynes, anche Londra, Bristol e Nottingham

Dei 40 milioni di sterline stanziate dal governo per il progetto, 9 sono andati proprio a Milton Keynes e verranno utilizzati in parte proprio per finanziare il sistema dei parcheggi gratuiti, che saranno contraddistinti con la lettera "G"

Progetti in grande

Il denaro ricevuto, inoltre, servirà per la creazione a Milton Keynes di un "Centro di Prova per le auto elettriche". A queste auto poi, verrà presto data l'autorizzazione a circolare anche nelle corsie preferenziali oggi dedicate al servizio pubblico. 

Parlando della nuova iniziativa la direttrice della campagna "Go Ultra Low Cities", Poppy Welch ha dichiarato: "Siamo molto contenti di vedere i primi effetti pratici del finanziamento che la nostra campagna sta dando. L'annuncio della nascita dei parcheggi gratuiti per le auto elettriche rappresenta un nuovo inizio per la città e tutta la contea del Buckinghamshire che sta diventando la casa della mobilità inglese a basse emissioni". 

Tra le altre iniziative che Milton Keynes sta progettando per il futuro grazie ai fondi ricevuti c'è anche l'incremento dei punti di ricarica di nuova generazione, capaci di fare "il pieno" alle batterie in soli 30 minuti. Inoltre si sta studiando un piano per piazzare queste stazioni di rifornimento in zone strategiche, vicino alle zone residenziali ma anche nelle vicinanze degli alberghi, dei supermercati e delle strutture sportive. 

Visione globale 

Il Ministro Andrew Jones ha anche sottolineato come questo primo investimento di 40 milioni di sterline sulle città possa servire da sprone per altri centri a seguirne l'esempio, per fare del Regno Unito il Paese leader in Europa nello sviluppo tecnologico. "Vogliamo investire in questo settore 600 milioni di sterline entro il 2020 - ha concluso Jones - per favorire lo sviluppo delle tecnologie verdi su tutte le auto. L'obiettivo è arrivare nel 2050 alle emissioni zero". 

Tag

Città  · Gran Bretagna  · Londra  · Milton Keynes  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Borgognone

Il sobborgo del nord di Londra già noto per essere, tra l'altro, sede della scuderia della Red Bull, sta per trasformarsi in una città a guida autonoma