Ultimo aggiornamento  21 maggio 2019 12:58

Tesla, incidente mortale a bordo di una Model S a guida semiautonoma.

Redazione ·

E’ la prima vittima che la cronaca attribuisce ai nuovi sistemi di guida autonoma, in cui un software prende i comandi dell’auto su decisione del pilota umano. In questo caso una Tesla Model S, berlina di lusso americana che da ottobre dell’anno scorso dispone di sistemi di guida semi-autonoma considerati tra i più avanzati al mondo.

Incidente il 7 maggio

L’incidente è accaduto il 7 maggio scorso in Florida, su una strada di Williston. Joshua Brown, 40 anni, è morto per lo schianto contro un trattore con rimorchio che aveva svoltato a sinistra in un incrocio. Sulle dinamiche dell’incidente sono in corso almeno due inchieste, una della polizia stradale, l’altra dell’NHTSA, l’ente federale per la sicurezza, che sta investigando su 25.000 Tesla Model S dotate dell’Autopilot. Il sistema si inserisce con un pulsante e prende i comandi di volante, pedali dell’acceleratore e freni. Il guidatore umano viene avvertito quando il software è in funzione e quando c’è necessità di un suo intervento.

"Tragica perdita"

Elon Musk,  ceo di Tesla, in un tweet ha scritto di “tragica perdita”. In borsa, le azioni del marchio hanno avuto una caduta del 3%. In una nota, il costruttore ha sottolineato come questo sia il primo “fatale incidente” dopo 130 milioni di miglia percorsi in modalità Autopilot dalle sue Model S. La vicenda è destinata ad ampliare polemiche e dibattiti sulla guida affidata ai robot: quanto possiamo fidarci delle macchine, che futuro ci aspetta, quale è il livello di sicurezza di un software in mezzo a un traffico ancora prevalentemente a guida umana, che legislazione è necessaria per garantire gli occupanti dell’auto a guida autonoma, gli altri guidatori, i pedoni.

Tag

Guida Autonoma  · Tesla  · USA  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

In Olanda un 53enne ha perso la vita nello schianto contro un albero. La sua Model S si è incendiata. Ancora da chiarire se la vettura fosse in modalità autonoma

· di Redazione

Dopo gli incidenti delle ultime settimane, stavolta la tecnologia di Musk pare abbia funzionato alla grande. Salvando la vita di un pedone

· di Redazione

In Germania il ministro dei trasporti vuole l'obbligo della "black box" per determinare le responsabilità degli incidenti per le auto a guida autonoma