Ultimo aggiornamento  23 maggio 2019 02:41

A Magione giro di boa per l’Aci Racing Weekend.

Matteo Losa ·

Sarà un altro caldo weekend a motori accesi quello che attende i protagonisti dell’Aci Racing Weekend, arrivati all'appuntamento  numero 5 della stagione 2016. Sul circuito perugino di Magione, sulle rive del Lago Trasimeno, saranno i bolidi del Campionato Italiano Turismo e le sportscar del Campionato Italiano Sport Prototipi a farla da padrone, a scaldare ancora di più il già caloroso pubblico che accorre sempre numeroso a riempire le tribune dell'autodromo umbro. 

All'inseguimento di Colciago

Nel tricolore Turismo è ancora caccia aperta a Roberto Colciago che, con la sua Honda Civic TCR cercherà di tenere a debita distanza il giovane Alberto Viberti vincitore, con la Seat Leon targata BRC, dell’ultimo appuntamento di Misano Adriatico. La squadra piemontese schiera anche una vettura per un habitué degli Aci Racing Weekend, Jimmy Ghione; dopo aver esordito nella Green Hybrid Cup qualche anno fa, lo showman ha fatto il “salto di qualità” scendendo in pista lo scorso anno nel Campionato Italiano Turismo Endurance. A Magione Ghione farà il suo esordio nella neonata serie tricolore. Tra le vetture TCS l’uomo più atteso è Alberto Bassi con la Seat Leon Cupra ST, la familiare di casa Seat che desta sempre tanto interesse. 

Gli altri protagonisti 

Sfide a non finire, invece, nel Campionato Italiano Sport Prototipi dove non mancano certamente i duelli e le emozioni. Nonostante uno schieramento senza grandissimi numeri, la lotta al vertice tra Davide Uboldi, con la Ligier del team Eurointernational e Walter Margelli, con la Norma di Nannini Racing è più che mai aperta. Outsider di lusso, Ivan Bellarosa che, nella tappa di Imola ha centrato un’importante doppietta con la Wolf motorizzata Peuget, prima sportscar dotata di motore turbo. 

Testa a testa nei monomarca

Spazio anche a due tra i monomarca più apprezzati del panorama motoristico tricolore. Torneranno, infatti, in pista, all’Autodromo dell’Umbria, MINI Challenge e Trofeo Abarth Selenia. Nel primo è lotta serrata per le posizioni di testa tra Ivan Tramontozzi, Alessio Alcidi, Gianluca Calcagni e Filippo Maria Zanini. Mentre nel monomarca dello Scorpione Joakim Darbom e Cosimo Barberini devono continuare a rimontare nei confronti di uno scatenato Alex Campani, vincitore delle prime 4 gare della stagione, prima dell’appuntamento di Misano che ha visto proprio Barberini e Darbom sul gradino più alto del podio. 

Appuntamento sabato e domenica sul circuito perugino, nel corso del quale scenderanno in pista anche le fantastiche vetture del Campionato Italiano Le Bicilindriche e quelle della Super Cup.     

Tag

ACI  · Campionato  · Magione  · 

Ti potrebbe interessare

· di Matteo Losa

Nuovo appuntamento della stagione tricolore sul circuito toscano. Nel corso del week end 16 gare con il pieno di partecipanti in tutte le categorie

· di Salvatore Tarantino

Il tre volte campione italiano domina il week end umbro aggiudicandosi pole position e gradino più alto del podio in entrambe le gare. Bagarre alle sue spalle