Ultimo aggiornamento  18 novembre 2018 11:10

Accordo elettrico fra Enel, Nissan e Mercedes.

Marina Fanara ·

E' una inedita alleanza a tre l'accordo di co-marketing tra Enel, storico fornitore di energia, Nissan, il più grande costruttore di veicoli elettrici al mondo e Mercedes-Benz, il brand del lusso per antonomasia. Tutti e tre uniti per far diventare la mobilità elettrica a portata di tutti gli italiani, dal nord al sud della penisola.

Due "signore" a zero emission e in edizione speciale

Protagoniste dell'accordo, la Nissan Leaf 100% elettrica e la Mercedes-Benz Classe B Electric Drive - le vetture di punta dei due costruttori nelle zero emissioni - per la prima volta in edizione limitata esclusivamente per Enel. "Sono anni che lavoriamo per la promozione di una mobilità più pulita e sostenibile - ha spiegato Nicola Lanzetta, responsabile mercato Italia di Enel, durante la presentazione della Special Edition - e questa nuova iniziativa di co-marketing segna uno step importante del nostro programma. Vogliamo che l'auto elettrica diventi accessibile a tutti e non rimanga appannaggio di pochi, studiosi e appassionati".

L'auto a noleggio col canone in bolletta

L'azienda ha intenzione di promuovere l'utilizzo della Leaf e della Classe B in livrea Enel, con una formula promozionale all inclusive che verrà da subito proposta a tutti i propri dipendenti. Si tratta di un pacchetto chiavi in mano: dal noleggio a lungo termine della vettura, alla ricarica no limit, all'istallazione della colonnina di rifornimento. Il tutto con un unico canone incluso nella bolletta della luce e personalizzato in base alle esigenze. 

Dalle vetture alle infrastrutture

Oltre che offrire soluzioni concrete come, appunto, la Special Edition frutto dell'accordo di co-markenting, Enel sta studiando anche un piano organico di infrastrutture (sarà presentato il prossimo mese di luglio) che possa realmente permettere all'Italia il salto culturale per il passaggio all'elettrico. Il che significa una rete di colonnine diffuse in maniera capillare in tutta la penisola e che possa permettere rifornimenti rapidi agli automobilisti. "Il nostro scopo - ha specificato Lanzetta - è fare in modo che gli automobilisti possano girare in lungo e in largo il paese con un'auto a batteria con la sicurezza di poter trovare una stazione di rifornimento in qualsiasi momento. E di non perdere troppo tempo per ricaricare l'auto: abbiamo previsto che per questo non bisognerà attendere più di venti minuti, giusto il tempo di una sosta in un'area di servizio".

In progetto anche la ricarica sulle autostrade

Il fornitore di energia, inoltre, è partner di molte Regioni per il potenziamento delle colonnine in ambito locale che per questo possono attingere a specifiche risorse stanziate dal Governo e ai fondi messi a disposizione dall'Ue. Inoltre si è candidato per la realizzazione di una rete di stazioni di rifornimento lungo tutte le autostrade con un piano già presentato a Bruxelles e di cui aspetta una risposta a breve. 

Tag

Auto Elettrica  · Enel  · Mercedes  · Nissan  · 

Ti potrebbe interessare

· di Carlo Cimini

Il costruttore giapponese, secondo l'agenzia locale Kyodo, entro il 2025 abbandonerebbe definitivamente la produzione dei veicoli a gasolio per l'Europa

· di Carlo Cimini

Il costruttore tedesco presenta Wallbox, stazione intelligente che si può montare nel garage: compatibile per ora solo con alcuni modelli, costa 912 euro

· di Marina Fanara

Installate da Enel 30 colonnine elettriche, la maggior parte vicine agli svincoli dell'A1, tra Roma e Milano. Solo 20 minuti per il pieno

· di Carlo Cimini

Accordo per un progetto di mobilità a zero emissioni tra Sicily by Car, Enel e Renault: si potrà girare l'isola con 200 Zoe a batteria e 400 nuove colonnine di ricarica

· di Redazione

L'attrice hollywoodiana è la nuova ambasciatrice dei veicoli a batterie della Nissan. A Montecarlo ha guidato la sportiva BladeGlider

· di Carlo Cimini

Per la "piccola" di Stoccarda, una "special edition" fatta di contenuti tecnologici e sicurezza. Disponibile in versione executive, sport e premium

· di Carlo Cimini

Nel 2016 il gruppo ha venduto nel mondo 9,96 milioni di veicoli, di cui oltre 400.000 a batteria, confermando la sua leadership "green"

· di Redazione

Accordo tra Enel Energia e Nissan: a 299 euro al mese si può avere una Leaf e la box station per la ricarica da casa. E arriva l'app dedicata

· di Marina Fanara

Enel e Università Roma Tre avviano un programma di auto condivisa elettrica riservato a studenti, docenti e impiegati. Si chiama e-go, gratuito per il 2016

· di Luca Bevagna

La Casa di Stoccarda aggiorna la strategia sulle auto a batterie. Sarà presentata nel dettaglio a Parigi insieme a un concept da 500 km previsto entro il 2020

· di Andrea Cauli

La Casa giapponese aggiunge due sistemi di ricarica rapida per auto elettriche: due in città e due sull'A1 nei pressi della Capitale. In 20 minuti l'80% della ricarica

· di Redazione

L'intesa fra il fornitore italiano di energie e il produttore cinese di veicoli elettrici e batterie per soluzioni di trasporto pubblico a zero impatto ambientale

· di Marina Fanara

L'applicazione di Enel Energia permette a chi ha un veicolo elettrico di ricaricare la batteria in una delle 900 colonnine in Italia. Senza tessera, conto corrente o bolletta

· di Marco Perugini

Il gruppo italiano annuncia la partnership con il campionato delle monoposto elettriche. Energia rinnovabile e mini reti mobili per gare a impatto zero