Ultimo aggiornamento  18 ottobre 2019 10:19

Rolls Royce Vision Next 100, il lusso del futuro.

Redazione ·

Quando il lusso incontra il futuro. E l'illusione diventa palpabile realtà. Il marchio più prestigioso del mondo ha deciso di trasportarci verso il domani con il progetto Rolls Royce Vision Next 100, un sogno di oggi che tra poco potrebbe essere quotidianità. A patto di potersela permettere, naturalmente. 

La candelina sulla torta di compleanno

Nato dalla volontà di festeggiare i primi 100 anni della BMW, la casa tedesca madre proprietaria del marchio più British che ci sia, la Rolls Royce Vision Next 100 è la proiezione nel futuro della mobilità declinata secondo i canoni del lusso e della applicazione delle nuove tecnologie al servizio del mondo dell'automobile. A cominciare dai due motori elettrici da 250 kW. Così come due saranno anche i posti disponibili, all'interno di un abitacolo totalmente personalizzabile e realizzato, come tutto il resto, con materiali compositi tra i più attuali in circolazione. 

A ognuno la sua Rolls

Ogni Rolls Royce Vision Next 100 non sarà come le automobili che abbiamo incontrato fino ad oggi nella nostra vita. Sarà differente. Non solo negli allestimenti, come già succede per alcune delle auto di altissima gamma, ma perfino nella scocca. Ogni esemplare sarà unico e completamente diverso dagli altri, diventando la carta d'identità del suo possessore. Nelle parole dei progettisti salire su questa meraviglia sarà come indossare un vestito fatto su misura da un sarto di alta moda

Sentirsi come a casa

L'abitacolo come uno spazio personale, totalmente a disposizione dei due passeggeri. All'interno un comodo sofà, realizzato con un tessuto extra soft, dalla morbidezza sorprendente, finestre panoramiche che permetteranno di godersi il mondo, rimanendo però in un tranquillo anonimato. Interni di assoluto pregio e ecosostenibili, dove non esistono più il sedile del guidatore o il cruscotto. La Rolls Royce Vision Next 100 è a guida autonoma, per i passeggeri l'unico impegno è quello di rilassarsi e lasciarsi trasportare nel lusso più estremo. 

Al riparo dalla pioggia londinese

Il design da concept car, la statuetta in cristallo lavorato a mano e illuminata dall'interno, il colore "Crystal Water" da apparizione eterea, silenziosa e straordinaria, attireranno da subito l'attenzione. Ma è quando il tetto e la porta laterale dell'auto si aprono che la Rolls Royce Vision Next 100 svela il suo segreto: chi ha preso posto all'interno potrà scendere stando in piedi - come fa la Regina Elisabetta quando si muove con le auto del parco Reale - potendo contare perfino su due ombrelli incorporati nella portiera in caso di pioggia. Anche se, è lecito sognare, quando quest'auto circolerà anche le nuvole si apriranno, per far si che chi è in cielo possa godersi lo spettacolo. 

A tutto il resto, pensa Eleanor

L'intelligenza artificiale - nella sua forma più evoluta e moderna - è al servizio dei passeggeri di quest'auto da sogno. il grande schermo trasparente OLED darà vita all'assistente di bordo, Eleanor. Sarà lei - personalizzazione virtuale di quella Eleanor Thorton che fu la musa ispiratrice per la statua tradizionalmente presente sui radiatori delle Rolls, The Spirit of Ecstasy  - ad accompagnare i passeggeri, interagendo con loro coi gusti e le passioni di ognuno, comunicando attraverso i comandi vocali per una esperienza da business class. 

 

 

Tag

BMW  · Design  · Guida Autonoma  · Rolls Royce  · 

Ti potrebbe interessare

· di Valerio Antonini

Ancora più lussuosa, leggera, silenziosa, avanzata. E’ l’ammiraglia del marchio, icona di bellezza e potenza. Sveliamo i segreti di un’opera d’arte

· di Valerio Antonini

L’auto nuova più costosa mai venduta è stata presentata a Como. Tetto di cristallo, interni unici, vani nascosti e stile retrò. Tre anni di lavoro per un cliente doc

· di Colin Frisell

Gli operai della Casa inglese hanno lavorato gratis 400 ore per regalare ai bambini di un ospedale pediatrico la Rhs, un'auto nata per alleviarne le sofferenze

· di Patrizia Licata

Vendite alle stelle per Lamborghini e Rolls-Royce; le supercar "tirano" in tutto il mondo, ma sono gli Usa a fare ancora da traino

· di Redazione

La casa di Monaco di Baviera ha presentato BMW INext, il progetto per l’ammiraglia del nuovo decennio che sarà elettrica e senza conducente